As Roma, buon compleanno capitan Totti

0
151

«Roma – 27.09.1976 – ore 13.20 – Inizio di una leggenda… tanti auguri capitano». Recita così lo striscione lasciato questa notte davanti al Colosseo per il compleanno del capitano della Roma Francesco Totti. Il n.10 giallorosso compie oggi 37 anni, e da pochi giorni ha firmato il prolungamento del contratto con il suo club per altri due anni, più quello in corso, oltre poi a un quinquennale come dirigente. Un trattamento riservato davvero a pochi giocatori del calcio italiano. Per Francesco Totti è un compleanno speciale non solo perché questo rinnovo gli permetterà di chiudere la carriera con la sola maglia che ha sempre voluto indossare e poi di restare con un ruolo importante, ma anche perché la sua Roma dopo cinque giornate è in testa alla classifica del campionato da sola e con numeri da record. E in 22 stagioni in giallorosso non gli era mai successo. LEGGI ANCHE: As Roma, viaggio solitario per Totti e soci. Il gioco di Rudi Garcia paga Insomma è la ciliegina sulla torta, una torta che in queste 37 candeline racconta di uno scudetto vinto nella stagione 2000-2001, di due Coppe Italia (2007 e 2008), due Supercoppe italiane (2001 e 2007), ma soprattutto di un oro Mondiale nel 2006, tanti premi individuali e ben 228 gol realizzati che lo portano ad essere il primo giocatore nella classifica per reti segnate con la stessa squadra nel campionato italiano. Un primato destinato a crescere nelle prossime stagioni. Il capitano oggi soffiando sulle candeline della torta avrà espresso un desiderio, non sappiamo se personale o per la sua adorata Roma, come un uomo normale, come il primo tifoso giallorosso. Ma proprio questa sua spontaneità lo rende più che mai un mito, di ieri, di oggi e di domani. Auguri capitano! Gianna De Santis