AS Roma, Bradley tira fuori il carattere: «Il tempo delle parole è finito, ora servono i fatti»

0
45
 

«Il tempo delle parole è finito, adesso servono i fatti». Tocca a Michael Bradley tracciare il percorso dei giallorossi in vista della prossima stagione.

Ieri a Brunico, in conferenza stampa, l’americano è stato chiaro: «Se guardiamo i risultati è evidente ci manca qualcosa. Gap colmato coi nuovi acquisti? E’ sempre il campo a dire come stanno le cose».

E’ apparso sereno dunque il centrocampista arrivato a Roma lo scorso anno ma anche determinato, soprattutto quando si è espresso sul nuovo allenatore: «Le differenze tra Garcia e Zeman? Il francese ha più pazienza, mentre il boemo voleva subito la verticalizzazione. Garcia ci dice sempre che se c’è la possibilità di mandare qualcuno in porta è giusto farlo, altrimenti è meglio gestire il pallone».

E le differenze non si limitano alla tattica: «Zeman ci ha fatto fare tanta corsa in ritiro lo scorso anno, mentre quest’estate stiamo utilizzando molto di più il pallone». Non lo spaventa neanche la concorrenza a centrocampo: «A Strootman servirà un po’ di tempo per ambientarsi, ma non mi intimorisce avere accanto grandi giocatori, perché quando si gioca in una squadra forte bisogna sempre giocarsi il posto». Lo stesso Strootman intanto, secondo le ultime indicazioni, dovrebbe arrivare oggi in ritiro, così da trascorrere gli ultimi due giorni di permanenza in Sud Tirolo coi nuovi compagni.

Chi invece si riaggregherà al gruppo solo al rientro è Mattia Destro. Il giovane attaccante giallorosso sta infatti seguendo un programma di recupero differenziato per via dell’infortunio al ginocchio che lo ha colpito la scorsa stagione. Per lui ha parlato l’agente Renzo Contratto: «Ha fatto solo una settimana di ferie, contrariamente a quanto scritto da qualcuno. Il problema al ginocchio non è ancora risolto completamente e nei prossimi giorni la Roma emetterà un comunicato ufficiale per spiegare bene la situazione», ha detto ieri a SpazioMilan.it.

Il 26 luglio infine è stata ufficializzata un’amichevole contro l’Aris Salonicco. I giallorossi giocheranno in casa dei greci.

Vincenzo Nastasi