AS Roma, contestazione dei tifosi. Allegri più lontano

0
17
 

Il grande malessere dei tifosi della Roma è stato espresso oggi a Trigoria, da circa trecento rappresentanti del popolo giallorosso, nei confronti di proprietà, dirigenti e calciatori del club capitolino. Questa mattina, sotto pioggia e grandine, è infatti andato in scena un sit-in di protesta di una parte della tifoseria romanista, che ha intonato cori ed esposto striscioni di dissenso sull'ultima fallimentare stagione della Roma, la seconda consecutiva.

Mentre si attende la reazione del club a tale manifestazione, è il calciomercato a tenere banco: Massimiliano Allegri, allenatore del Milan, si allontana dalla panchina romanista alla luce del suo recente riavvicinamento alla società di Silvio Berlusconi, per opera dell'ad rossonero Adriano Galliani. La Roma dovrà comunque attendere fino a domani, giorno in cui il Milan comunicherà la sua decisione riguardo il tecnico, o al massimo Lunedì. Dalla dirigenza giallorossa trapela pessimismo sulla faccenda. Laurent Blanc, indicato come alternativa ad Allegri, è vicino al Paris Saint-Germain. Restano in corsa Roberto Donadoni, Silvio Piola, Marcelo Bielsa e la new entry Christian Panucci.