SS Lazio, Petkovic: \”Vittoria di un gruppo fantastico\”

0
34

"Sono orgoglioso dei miei ragazzi, che hanno dimostrato di formare un gruppo valido". Così l'allenatore della Lazio Vladimir Petkovic ha commentato la chiusura della stagione della sua squadra, culminata con la vittoria della Coppa Italia nel derby con la Roma (0-1). "Ho intenzione di rimanere a lungo nella Capitale perchè ho un contratto e voglio impormi nel calcio di questo paese – ha proseguito il tecnico laziale – perchè questo club sta aiutando il calcio italiano in Europa, nonostante in campionato siamo mancati un po'.  Ci siederemo a tavolino e costruiremo una squadra da Champions, cosa non facile perchè ci sono altri club, e da tecnico punterò al massimo. Siamo stati più squadra della Roma nella finale di Coppa Italia, che nelle individualità poteva metterci in difficoltà. I giallorossi meritano comunque i complimenti". 

Questo è solo l'inizio, secondo il presidente Claudio Lotito, di un ciclo vincente per la Lazio: "abbiamo voglia di competere a livelli internazionali, la squadra verrà rinforzata in tutti i ruoli. La Coppa Italia è stata vinta con testa e cuore, grazie anche alla logica di Petkovic. Il ritiro di qualche giorno a Norcia è servito ad allentare le pressioni della partita".

Protagonista della gara è stato il trequartista bosniaco Senad Lulic, autore della rete decisiva del match: "dedico a mia moglie incinta un goal che resterà indimenticabile. Vincere con la Roma è incredibile". Emozionato anche il brasiliano Hernanes, uno dei talenti in vetrina della squadra: "si tratta di un momento unico per me e per la Lazio, da quando ho sbagliato il rigore nel derby di ritorno in campionato avevo voglia di riscattarmi. Questa vittoria è ciò che ci voleva": L'attaccante Miroslav Klose espone poi le sue sensazioni positive: "dedichiamo la Coppa Italia ai tifosi e a tutto lo staff. Ora dobbiamo continuare tutti insieme perchè siamo una grande squadra con un grande allenatore".

Stefano Mauri, capitano del gruppo vincitore della sua sesta Coppa Italia, recita al meglio il ruolo di leader affermando di essere "orgoglioso di questa maglia e del trionfo in una partita così importante, che dà una gioia incredibile". L'ex capitano Cristian Ledesma resta sulla stessa scia: "ora siamo nella storia della Lazio, è una vittoria imparagonabile con tutte le altre. Questo è il nostro premio per una stagione lunga e faticosa". 

Spazio anche per Stefano De Martino, direttore della comunicazione della Lazio, che stuzzica così i giallorossi: "ci siamo presi Roma, questa Coppa Italia conquistata nel derby sancisce la superiorità cittadina. Per le prossime notti il tifoso laziale è padrone della Capitale".