La Roma contro il Napoli fa le prove generali

0
22
 

Per la classifica non conta nulla, ma la gara contro il Napoli di domenica sera può essere il teatro delle prove generali del derby di Coppa Italia.

Sarà combattuto fino all’ultimo Aurelio Andreazzoli, mai così indeciso come alla vigilia di una sfida della quale avrebbe volentieri fatto a meno. La tentazione di mandare in campo le riserve è grande (ultimamente l’infermeria giallorossa si è riempita oltremodo), ma l’esigenza di provare almeno qualche titolare in vista della gara più importante della stagione è altrettanto pressante.

Per questo, alla fine, la soluzione sarà il compromesso. Contro il Napoli saranno risparmiati gli acciaccati, in particolare Marquinhos, Balzaretti e De Rossi. Stesso discorso per il portiere (Lobont, disponibile ma sempre col setto nasale fratturato, lascerà il posto a Goicoechea) e per il centrocampo (far giocare Pjanic si è spesso rivelato un rischio in questa stagione).

In attacco invece potrebbero andare i titolari. Lamela, tra i più giovani e integri fisicamente, ci sarà, come anche Florenzi dall’altro lato di una batteria di trequartisti che comprenderà anche Perrotta. Punta centrale: Mattia Destro, che proverà fino all’ultimo a convincere Andreazzoli a confermarlo anche per la finale di Coppa.

Vincenzo Nastasi