Serie A: il Napoli vince a Pescara e rinvia la festa scudetto Juventus

0
22

Dovrà rimandare al prossimo weekend la Juventus di Antonio Conte, per festeggiare il suo ventinovesimo scudetto. A rovinare la già annunciata festa di domani pomeriggio, al termine del derby con il Torino allo stadio "Delle Alpi", è stato il Napoli di Walter Mazzarri, che battendo in trasferta il Pescara per 0-3 nell'anticipo delle 20.45 si riporta a otto punti dai bianconeri primi in classifica (69 contro 77), a quattro giornate dal termine del campionato (tre per i partenopei). A condurre gli azzurri al successo in Abruzzo sono i tre goal nella ripresa di Inler (dopo un minuto), Pandev (13') e Dzemaili (37'), a coronamento di una partita dominata e meritatamente portata a casa.

Nei due match del pomeriggio Atalanta e Bologna si sono accontentate di un punto salvezza a testa, pareggiando 1-1 a Bergamo (reti di Giorgi per i nerazzurri e Gilardino per i rossoblu) mentre l'Udinese ha vinto 0-1 contro il Cagliari sul campo neutro del "Nereo Rocco" di Trieste: è il goal al 56' di Pereyra (che nel primo tempo ha colpito una traversa) a portare i friulani al quinto posto momentaneo a 54 punti, solo quattro in meno della Fiorentina quarta. In attesa degli impegni di Inter, Roma e Lazio.

Marco Reda