Champions League: poker del Bayern al Barcellona

0
32

Il Bayern Monaco, già campione di Germania da due settimane, ha liquidato il Barcellona per 4-0 nella gara di andata delle semifinali di Champions League, disputata di fronte al pubblico tedesco dell'"Allianz Arena". I bavaresi hanno dominato l'incontro e fatto valere la loro fisicità contro l'abile palleggio degli ospiti iberici, ottenendo un successo quasi impossibile da ribaltare (il ritorno si disputerà il 1 Maggio al "Camp Nou" di Barcellona).

I padroni di casa hanno chiuso il primo tempo in vantaggio per 1-0, grazie al goal di Muller al 25' (colpo di testa su azione da calcio d'angolo) ma l'impresa viene realizzata nella ripresa: dopo 4 minuti Gomez segna il 2-0, in fuorigioco, alla quale segnatura si aggiungono poi le reti di Robben al 73' (azione viziata da un'ostruzione irregolare su Messi) e la seconda personale di Muller all'82' (tap in a due metri dalla porta). Il 4-0 finale di Monaco può già decretare la prima finalista di Champions League, in attesa della doppia sfida tra Real Madrid e Borussia Dortmund. Remuntada clamorosa permettendo.

Marco Reda