Coppa Italia: la finale sarà Lazio-Roma

0
84

Sarà Lazio-Roma la finale di TIM Cup del 26 Maggio, in programma allo stadio "Olimpico" nella Capitale. I giallorossi hanno battuto l'Inter per 2-3 nella semifinale del trofeo nazionale e, in virtù della vittoria dell'andata per 2-1, hanno staccato il pass per l'ultimo atto della competizione.

I nerazzurri, con dodici assenze pesanti, sono passati in vantaggio al 17' del primo tempo con Jonathan ma nella ripresa, complice una botta d'orgoglio, la squadra di Aurelio Andreazzoli si è portata sull'1-3 grazie alla doppietta di Destro (55' e 69') e al gioiello di Torosidis (73'). L'Inter ha accorciato le distanze all'80' con Alvarez, ex obiettivo di mercato romanista, ma il 2-3 finale premia la Roma.

Marco Reda

È SUCCESSO OGGI...

Terremoto, nuove scosse nel centro Italia

Forte scossa di terremoto tra Lazio e Abruzzo: torna la paura

Una forte scossa di terremoto ha fatto tornare la paura tra Abruzzo e Lazio. Il sisma e' stato rilevato tredici minuti dopo le 4 del mattino. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e...
tuscolano civitavecchia

Civitavecchia, provoca incendio e scappa: preso piromane

Si è protratto per circa 4 ore un incendio che ha interessato alcuni terreni agricoli in via B. Claudia. Sul posto gli investigatori della Polizia di Stato di Civitavecchia, dopo una breve indagine hanno...

Forte scossa di terremoto, giocatori del Frosinone fuori dall’hotel

La scossa di magnitudo 4.2 registrata tra Lazio e Abruzzo alle 4:13 della notte e' stata chiaramente avvertita dai giocatori e dallo staff tecnico del Frosinone Calcio. La squadra laziale e' infatti da giorni...

Anguillara, esplosione in una villa: feriti e paura

Intorno alle 8.30, probabilmente per una fuga di gas, si e' verificata un'esplosione all'interno di una villetta ad Anguillara Sabazia, in via grotte di Castellana.   La deflagrazione e' avvenuta all'interno dell'appartamento al piano terra, dove...

Lazio Ambiente, mancano dalle casse 12,5 milioni dei Comuni

Lazio Ambiente deve rimanere pubblica, si sono sgolati a dire sindacati e Comuni anche dopo il semi accordo con la Regione che di fatto ne rallenta la valorizzazione come aveva invece deciso  inizialmente il governatore...