Champions League, Real Madrid e Borussia Dortmund in semifinale

0
39

I due quarti di finale di ritorno di ieri sera hanno decretato i nomi delle prime due semifinaliste di Champions League, la massima competizione internazionale di club europea: Real Madrid (Spagna) e Borussia Dortmund (Germania) accedono al prossimo turno dopo aver eliminato, rispettivamente, Galatasaray (Turchia) e Màlaga (Spagna).

Dopo aver vinto 3-0 in casa la settimana scorsa, i "Galacticos" perdono 3-2 in Turchia contro la squadra di mister Fatih Terim, ma superano ugualmente il turno. E' una gara col brivido però, quella degli spagnoli, che passano in vantaggio al 7' del primo tempo con Cristiano Ronaldo e vanno al riposo con la qualificazione già in tasca, forti anche di una prima frazione di gioco dominata. Nella ripresa però il Galatasaray mette paura al Real, andando addirittura sul 3-1 (reti di Ebouè al 12, Snejider al 26' e Drogba al 27'). Cristiano Ronaldo riesce a segnare il goal del definitivo 3-2 soltanto al 47', in pieno recupero, spegnendo le speranze qualificazione dei turchi.

In Germania, nell'altro quarto di finale, il Borussia Dortmund raggiunge la Top 4 della competizione solamente al 92', battendo in casa il Màlaga dopo aver pareggiato 0-0 all'andata in Spagna. I tedeschi vanno in svantaggio al 25' del primo tempo per mano di Joaquin, per poi pareggiare al 40' con Lewandowski. Il finale del "Westfalen Stadion" è da brividi veri: il Màlaga accarezza il sogno dell'impresa andando sull 1-2 all'82' con il goal di Eliseu (viziato da un fuorigioco di quest'ultimo). Il Borussia però non si arrende, trascinato dai propri tifosi, e trova il disperato pareggio al 90' con Reus. E' poi Santana, un minuto più tardi e anch'esso in posizione irregolare, a far esplodere il settore dei suoi tifosi segnando il 3-2 finale. Real Madrid e Borussia Dortmund si incontreranno ora in doppia semifinale (23/24 Aprile e 30 Aprile/1 Maggio).

Marco Reda