Ss Lazio: Uefa respinge il ricorso, 2 partite a porte chiuse

0
20

Respinto dall'Uefa il ricorso della Lazio contro la sanzione di dover disputare le prossime due partite casalinghe di Europa League a porte chiuse: confermata la pena inflitta in primo grado, compresa la multa di 40mila euro.

Il provvedimento era stato preso per il saluto romano da parte di una frangia di supporters biancocelesti durante la partita contro il Borussia Moenchengladbach. Per il presidente della SS Lazio, Claudio Lotito, si tratta di un provvedimento «abnorme». Lotito si aspettava «una valutazione dei fatti diversa da quella ricostruita dal delegato Uefa.

Non sono stati presi in considerazione – si lamenta il patron della squadra capitolina – l'importante documentazione presentata e il rapporto delle forze dell'ordine». (asca)