AS Roma, Andreazzoli: \’Punto importante su un campo difficile\’; Burdisso-Castàn: \’Con la difesa a tre va meglio\’

0
47

Dopo il pareggio contro l'Udinese, non utile per approfittare dei passi falsi delle squadre in lotta per l'Europa League, la Roma sta tornando al lavoro per preparare la gara di campionato di Domenica prossima contro il Parma. Intanto il tecnico giallorosso Aurelio Andreazzoli, nel dopo partita del "Friuli", ha analizzato il risultato portato a casa: "Abbiamo preparato e interpretato la gara nel modo giusto, non siamo partiti alla grande ma poi abbiamo risollevato la situazione. Ci sono stati errori commessi da entrambe le parti e il campo non era in condizioni ottimali. Abbiamo ottenuto un punto importante su un campo difficile. Errore di Burdisso sul goal di Muriel? Lo sbaglio è prima del centrale di destra che costringe Nicolas ad uscire dalla sua posizione. De Rossi poteva far meglio tecnicamente. Il goal fallito da Osvaldo al 90' è una cosa che ci può stare, bisogna supportare gli errori di tutta la squadra".

A parlare è stato anche lo stesso Burdisso, il difensore additato come principale colpevole del goal dell'1-1 bianconero di Muriel: "Abbiamo fatto una buona gara nonostante il risultato, peccato per l'errore della difesa in occasione del pareggio dell'Udinese. Con la difesa a tre ci troviamo bene ma io mi adatto a qualsiasi schema. A noi manca un rigore, che ci avrebbe probabilmente dato due punti in più in classifica. Ora abbiamo due gare da vincere per arrivare preparati al derby con la Lazio, scontro diretto per l'Europa". A trovarsi bene nel nuovo modulo tattico di Andreazzoli è anche un altro difensore giallorosso, il brasiliano Leandro Castàn: "con questo nuovo schieramento difensivo la squadra va bene e tutti pensano a difendere, non solo quelli che giocano dietro. Per la Champions League è difficile ma se vogliamo sognare, sognamo".