Monterotondo Lupa, come neve al sole

0
53

Ci siamo sciolti come la neve al sole». Così mister Alessandro Pochesci commenta i tre gol in rimonta con i quali il Budoni ha prima recuperato il doppio svantaggio per poi portare a casa i 3 punti. Una sconfitta amara con il Monterotondo Lupa in vantaggio per due reti alla fine del primo tempo grazie alla doppietta di Cuoghi. «Nel secondo tempo – continua a spiegare Pochesci – c’è stato un immotivato calo di tensione che ha permesso al Budoni prima di accorciare le distanze su un calcio d’angolo e poi di pareggiare per una leggerezza della nostra difesa». Doppietta di Gancitano che mette le ali alla formazione sarda che, forte anche della superiorità numerica dovuta all’espulsione per fallo di ultimo uomo di Martorelli (28’), conclude il sorpasso al 38’ con Mesina abile a ribattere in rete il palo preso dal solito Gancitano.

«Non si può perdere una partita così – commenta amareggiato il tecnico del Monterotono Lupa – come smettiamo di giocare ci sciogliamo come la neve. Una cosa già successa con Fidene e Marino. Siamo calati di concentrazione pensando di aver vinto la partita. Ci siamo specchiati per vedere la nostra bellezza e siamo stati puniti. Perdere una partita in cui eravamo in vantaggio di due reti sino a 20’ dal termine lascia l’amaro in bocca».  Monterotondo Lupa che dopo un avvio di stagione ad alti livelli rimedia la seconda sconfitta consecutiva (Palestrina e Budoni), vedendo allontanarsi in testa il Salerno (vincente per 2 a 1 contro il Civitavecchia nell’anticipo di sabato) e lo stesso Budoni ora a 17 punti. Stop che fa perdere terreno agli amarantoblu anche nei confronti di Marino e Porto Torres entrambe vincenti e ora al secondo posto a 13 punti con il Monterotondo Lupa. In attesa della sfida di domenica quando a Pomezia arriverà il Sora, in classifica a 12 punti e reduce dal pareggio di domenica per 1 a 1 contro il Selargius.

 Mauro Cifelli

È SUCCESSO OGGI...

Allarme a Santa Marinella, cisterna da 28mila kg disperde sostanza altamente tossica e corrosiva

Allarme a Santa Marinella, cisterna da 28mila kg disperde sostanza altamente tossica e corrosiva

Allarme nel comune di Santa Marinella nella sera di ieri, giovedì 22 giugno. Dalle ore 23.40 le squadre del Comando di Roma vigili del fuoco sono infatti intervenute nell'area di servizio Tirreno Ovest dell'Autostrada...

Castelli Romani, chiusa una casa di riposo illegale

Non aveva ricevuto alcuna autorizzazione per avviare la sua attività, dall’autorità competente, e così, è finito nei guai il titolare di una casa di riposo per anziani a Lanuvio. Quando gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di...
Sequestro-Polizia civitavecchia

Roma, tentano di truffare la mamma di una poliziotta: arrestati

I due truffatori di origini campane , arrestati ieri pomeriggio dalla Polizia di Stato, probabilmente non sapevano che la figlia dell’anziana vittima è un’esperta poliziotta. La truffa, sulla falsa riga dell’ormai classica tecnica del parente...
alexia

Alexia, la regina dei Wind Summer Festival sbarca a Roma

Alexia è la vera regina musicale di questo weekend che la vedrà impegnata in una serie di eventi live tra Milano e Roma per presentare in anteprima dal vivo alcuni nuovi brani tratti dal...
truffa pellet

Truffe per la vendita di pellet: ecco come funzionano

Associazione per delinquere finalizzata alla truff. Per questo reato il 21 giugno scorso un 65enne è stato condannato in primo grado dal tribunale di Rieti alla pena di anni 4 e mesi 8 di...