Libertas, ora in campo per i punti

0
33

Il tempo della preparazione e delle gare amichevoli è terminato. Da domani si fa sul serio. In casa della Libertas Genzano lo sanno bene e tutti gli interessati si stanno preparando per l’esordio. Dopo un mese e mezzo di allenamenti in palestra e di match di preparazione, domani scenderanno in campo le tre squadre maggiori del team castellano. In realtà di gare ufficiali già ve ne sono state, come quelle delle Under 16 e 18 femminili, impegnate nelle qualificazioni dell’Eccellenza regionale o quelle della prima squadra in Coppa Italia. Ma il debutto nei campionati dei più grandi riveste sempre una particolare importanza in società. Ad aprire le danze sarà l’ammiraglia della flotta biancazzurra, quella dei ragazzi della serie B2 maschile che nelle ultime due stagioni si è piazzata consecutivamente al quarto posto, sfiorando l’accesso ai play-off, la scorsa annata per soli due punti.

La fase precampionato è stata abbastanza soddisfacente e la conquista del primo posto nel girone di Coppa Italia, con 4 vittorie su 4 contro Marino e Frascati lo testimonia. Un avvio incoraggiante se si considera che l’organico è quasi del tutto nuovo, avendo cambiato ben 10 elementi sui 13 rispetto alla passata stagione. Domani il compito si presenta ben più arduo dovendo far visita al Tuscania. Formazione che si presenta al via con ottime credenziali di ben figurare e qualificatasi per il secondo turno di Coppa. La gara d’esordio per i biancazzurri del coach Carlo Pezzullo è fissata per le ore 17 nel palasport in località Ulivò nel viterbese.  Al via anche le ragazze della serie C che giocheranno la prima tra le mura amiche della storica palestra genzanese della “Marchesi” alle ore 18 contro il Pro Castelnuovo. Le ragazze di Buattini sono chiamate al riscatto dopo una stagione amara di soddisfazioni. In campo anche la serie C maschile guidata da  Ribaldi, reduce dall’entusiasmante promozione dello scorso giugno. Appuntamento domenica in casa alle ore 17.30 contro il Fiumicino.