Moto, ricevuti in Comune i 3 giovani dell\’Althea Racing Ducati

0
42

“Colleferro può essere davvero orgogliosa di avere tra i suoi cittadini giovani in gamba come voi. Vi auguro di raggiungere ancora tanti importanti traguardi e di continuare a provare altre soddisfazioni come quella che state vivendo in questi giorni”. Il sindaco Mario Cacciotti questa mattina ha incontrato i tre colleferrini balzati agli onori delle cronache sportive per il successo ottenuto dalla squadra motociclistica di cui fanno parte, il Team Althea Racing Ducati, che ha appena vinto ben quattro titoli mondiali, nel Campionato Superbike, Superstock1000 e due in quello Costruttori. I tre sono Adriano e Moreno Coppola, rispettivamente Responsabile Elettronica e Responsabile Logistica e organizzazione in sede, e Alberto Angeli, Meccanico. Tecnici esperti e di lunga esperienza che, lavorando fianco a fianco, hanno contribuito a portare sul podio più alto i due attuali campioni mondiali delle categorie Superbike e Superstock1000, lo spagnolo Carlos Checa e il connazionale Davide Giugliano.

“Mi congratulo con voi – ha detto il sindaco Cacciotti porgendo ad ognuno di loro una targa quale riconoscimento del lavoro svolto -, grazie al vostro impegno avete contribuito a portare nel mondo il nome della nostra città”. La passione dei tre colleferrini, che li vede insieme ormai da tanti anni, già prima di entrare nel Team della Althea, è iniziata quando avevano solo pochi anni di età, in particolare nel caso dei fratelli Coppola che l’hanno ricevuta in dono dal padre Riccardo che aveva a Colleferro un suo team. E’ a Colleferro, infatti, che i tre hanno iniziato a lavorare seriamente nel campo delle corse sportive, dandosi da fare per anni in questo settore molto impegnativo ma gratificante, fino poi ad entrare nella squadra che oggi li vede esultare per i meritati titoli di campioni del mondo.