Al via l’avventura della Futsal in serie A2

0
26

Prenderà il via domani, sabato 1 ottobre 2011, il campionato di Serie A2; la Canottierilazio Futsal, pur neopromossa dalla Serie B, parte tra le favorite per il salto di categoria. Il primo ostacolo di chiama Napoli Ma.Ma. Futsal, squadra che in casa può impensierire molte squadre e che costituisce una delle mine vaganti del torneo. Nella rosa a disposizione dei partenopei, alcuni talenti come l’azzurro Francesco Gigliofiorito e l’italo-brasiliano Vinicius Costa, nazionale Under 21.

L’allenatore della Canottierilazio Futsal, Marco Ripesi, però non ha paura. Anzi: “Io e tutta la squadra non vediamo l’ora di cominciare”. Dopo una lunga estate ricca di amichevoli (anche importanti) adesso è venuta l’ora di fare sul serio, le lancette del conto alla rovescia indicano poche ore da qui alla gara: “Fino ad ora abbiamo giocato delle partite in cui non c’era nulla da perdere, ma adesso è tutto diverso e conta solo vincere. In campo troveremo un’altra tensione, un altro approccio e sarà lo stesso anche per loro”.

Loro sono il Napoli Ma.Ma. Futsal, una buona squadra a detta di tutti, anche di Mister Ripesi: “Sarà una partita complicata, perché loro sono un’ottima formazione, che ha molta esperienza in questa categoria e possono essere una delle outsider del torneo”. Un torneo che per la Canottierilazio Futsal inizia, quindi, in trasferta e contro una formazione che in casa dà il meglio di sé. Tra l’altro c’è anche l’incognita campo, “perché il Napoli si è spostato da Marcianise a Cercola; cambia il terreno di gioco, ma credo che sarà comunque un campo che garantirà grande partecipazione dei tifosi di casa”.

La Canottierilazio Futsal si presenta alla prima in campionato forte di un ruolino estivo senza macchia: la squadra di Marco Ripesi non ha perso nemmeno una volta in amichevole, “ma quelli sono solo test e anche il Napoli in estate ha fatto bene e ha dimostrato di essere in salute; domani, invece, sarà il campo a parlare e noi vogliamo vincere”. Una cosa è certa: “La squadra sta bene ed è pronta. I ragazzi sono carichi e motivati e hanno una voglia matta di dimostrare tutto il loro valore” in un campionato che desidera fortemente vedere la CLF tra le protagoniste assolute.

Arbitreranno la sfida di sabato (calcio d’inizio ore 17) il signor Ettore Quarti della sezione di Imperia e il signor Antonino Tupone della sezione di Lanciano, il cronometrista sarà invece Nicola Raimondi di Battipaglia.