Cogianco, domani la prima amichevole

0
45

E’ iniziato il terzo anno alla Cogianco per Alemao, che può già considerarsi tra i veterani del gruppo, dopo le stagioni trascorse tra la vittoria della Serie B e quella successiva in A2, condite da più di settanta gol totali ed un forte attaccamento alla maglia più volte dimostrato. Ed ora anche per lui, che pur non giocando proprio sempre lo scorso anno è stato comunque il miglior realizzatore della squadra, è il momento di preparare al meglio una nuova stagione cominciata con l’intenso lavoro fisico dei primi giorni e che prosegue, con l’inizio imminente dei test amichevoli (domani il primo, quando alle 11.00 sul parquet del PalaCesaroni arriverà il Velletri): “Le amichevoli sono importanti per provare quello su cui stiamo lavorando, anche se a volte sono partite un po’ bugiarde, magari fai le amichevoli bene ma non sei al massimo, oppure non si fa una prestazione brillante perché appesantiti dalla preparazione. Servono comunque a provare gli schemi, ma sempre pensando alla prima giornata col Napoli ed al campionato”.

Ed a meno di ventiquattro ore dal primo di questi test, a che punto è Aleamo ed a che punto la squadra? “Direi che sta andando bene, lavoriamo sodo tutti quanti e tutti con molta intensità, vedo una gran voglia e grande entusiasmo negli occhi di tutti. Io mi sento abbastanza bene, come dico sempre soffro molto la preparazione anche per via della mia struttura fisica, ma mi sono preparato molto prima di cominciare con la squadra e già mi sento bene, anche se so che per essere pronto ci vorrà ancora qualche settimana”.

La squadra è stata modificata rispetto allo scorso anno e sia per le caratteristiche dei nuovi arrivati, sia a vedere i primi movimenti sul campo, sembra poter applicare un gioco più veloce, anche perché il nuovo campo lo consente, anzi, più che altro, lo esige: “Gli acquisti della società sono stati scelti proprio in direzione di questo tipo di gioco che il mister vuole fortemente ed il campo ci aiuterà a svilupparlo”.

Inutile chiedere ad Alemao dove può arrivare questa squadra: “Noi puntiamo a vincere il campionato e basta, non ci sono altri obiettivi. Domani inizieremo i test amichevoli e sicuramente è importante provare il lavoro sul campo, lo faremo al massimo delle nostre possibilità, ma il nostro pensiero è dall’inizio al campionato”.

 

È SUCCESSO OGGI...

Roma, colpisce al volto una donna per derubarla

Un agente della polizia penitenziaria libero dal servizio, in via Tiburtina, ha assistito allo scippo di una borsa nel corso del quale il malvivente, per vincere la resistenza della vittima, l'ha colpita al volto....
Vino e arte che passione, grande evento a Roma

Vino e arte che passione, degustazioni e visite guidate al Casino dell’Aurora Pallavicini

Un’occasione unica per degustare il meglio della nostra produzione vinicola italiana esplorando i segreti di alcune opere inedite dell’arte antica. La straordinaria cornice del Casino dell’Aurora Pallavicini aprirà i suoi spazi in via esclusiva...
incendio ad ariccia

Spaventoso incendio ad Ariccia: travolte due auto e la condotta del gas

Un grande spavento ma, fortunatamente, nessun ferito, per un enorme incendio ad Ariccia. Le fiamme si sono sviluppate intorno alle 14 in via del Ginestreto 30. A provocarle, il rogo di una autocisterna che...
Terremotati, oggi a Roma la prima riunione prima dell'incontro in Regione di mercoledì

Sisma, prima riunione oggi a Roma dei terremotati: boom di presenze

Lunedì 24 aprile alle ore 18 presso l'Hotel Universo di via Principe Amedeo 5/B di Roma si terrà una riunione dei comitati e delle associazioni presenti nel cratere del sisma, indetta dai Comitati “Quelli...
cerveteri

Cerveteri, acqua contaminata: è allarme sabotaggio

Potrebbe esserci un tentato atto di «sabotaggio» alla base della misteriosa contaminazione dell'acqua rilevata questa mattina a Cerveteri. Contaminazione che solo grazie al tempestivo intervento della ditta “Paganini Maurizio e Figli s.n.c.”, incaricata della...