Shanghai, dieci atleti “romani” nell’Italnuoto

0
31

Varata l’Italnuoto. La Federazione italiana , su indicazione del coordinatore delle squadre nazionali Marco Bonifazi e del direttore sportivo Gianfranco Saini, ha reso nota la squadra nazionale che parteciperà alla 14esima edizione dei campionati del Mondo, in programma all’Oriental Sports Center di Shanghai, dal 24 luglio al 31 luglio prossimi. Tra i convocati ci sono 17 uomini e 11 donne, tra questi i nuotatori del Cc Aniene di Roma Marco Belotti, Lorenzo Benatti, Luca Marin; della Larus Nuoto Luca Dotto, Filippo Magnini (nella foto), Michele Santucci; e Mattia Pesce (Forum Sport Center). Tra le donne: Martina Rita Caramiglioli (Aurelia Nuoto Unicusano), Elena Gemo e Federica Pellegrini (Cc Aniene).   

Intanto domenica è stata annullata la gara 10 chilometri valevole come terza tappa di Coppa Len e in programmata sul litorale romano tra Nettuno e Anzio per le avverse condizioni meteomarine.  A Castel Gandolfo si è svolta invece la gara di fondo di 5 km vinta da Gianlorenzo Parmigiani (Cc Aniene) e Rachele Bruni (Cs Esercito), qualificandosi agli Europei di Eilat (Israele) in programma dal 7 all’11 settembre (l’Italia potrà schierare un massimo di 3 atleti per gara).  Gli  azzurri hanno chiuso la gara di nuoto di lunga distanza rispettivamente in 55'11"80 e 59'54"00. Sul terzo gradino del podio della gara maschile anche un altro atleta del circolo romano dell’Aniene  Federico Vanelli. E restando sempre in tema di gare di fondo, la 46° Capri-Napoli è stata vinta in ambito maschile dal ceco Rotislav Vitek, l’italiano Andrea Volpini ha sfiorato la vittoria. Tra le donne dominio assoluto dell’argentina Pilar Geijo, seconda la spagnola Esther Nunez e terza la colleferrina d’adozione Alessandra Romiti.