Mondiale subito in salita per le coppie azzurre

0
20

Entra nel vivo il Mondiale di beach volley di Roma 2011. Con i primi match disputati ieri nell’impianto del Foro Italico, ha preso ufficialmente il via l’appuntamento con lo “Swatch World Championship”. Tra le partite disputate ieri vittoria, nel tabellone femminile, per le brasiliane, teste di serie numero 2 del seeding, Talita e Antonelli, che hanno liquidato per 2-0 le russe Vasina e Vozakova. Nel tabellone femminile il Mondiale è iniziato subito in salita per le coppie italiane. Nel primo incontro disputato in mattinata sul campo centrale, infatti il binomio formato da Giulia Momoli e Daniela Gioria è stato sconfitto per due set a zero dalle statunitensi Akers-Branagh  (21- 15, 21-17).

«Abbiamo battuto peggio rispetto all’ultima volta in cui siamo riuscite a metterle in difficoltà – hanno spiegato le due beacher azzurre al termine del match -. Avevamo studiato bene le loro partite e sapevamo quello che dovevamo fare, ma loro sono state più brave rispetto a noi. Giocare sul centrale non ci ha messo in difficoltà, è un campo bellissimo. Anche se lo stadio è grande la cosa non dà fastidio. L’emozione dell’esordio si è sentita… Diciamo che adesso abbiamo rotto il ghiaccio. Siamo pronte per vincere la prossima». Pagano invece lo scotto dell’esordio mondiale le giovani Giada Benazzi e Viktoria Orsi Toth, superate in scioltezza dal binomio brasiliano numero 1 del tabellone Larissa-Juliana. Per le due giovani azzurre, battute per 21- 7, 21-9, ci sarà la possibilità di rifarsi oggi, contro le tedesche Kohler-Sude. E sempre oggi un’altra giornata piena di incontri a partire dalle ore 10 fino a sera (inizio ultimi match ore 21). 

 Paolo Pizzi