Atletico, buona la prima verso la B

0
15

Una rete di Babù permette all’Atletico Roma di sbancare il campo del Taranto e iniziare nel migliore dei modi i play-off per la scalata in serie B. Un match affrontato al meglio dai biancoblu, che, una volta in vantaggio, riescono a gestire alla perfezione la gara, chiudendo ogni tentativo di rimonta da parte dei padroni di casa.  Per sbloccare lo 0-0 bastano appena dodici minuti. A dare il vantaggio ai romani è Babù che, inseritosi in area, lascia partire un sinistro sul quale Bremec non riesce a intervenire. La rete subìta sblocca il Taranto, che in due occasioni, con Rantier e Garufo, cerca il pari, ma in entrambi i casi Ambrosi è bravo a chiudere lo specchio. Ben poche emozioni nella ripresa, con la difesa dell’Atletico abile a chiudere ogni spazio. All’85 Colombini sfiora il pari ma Baronio respinge la sfera in prossimità della linea di porta, permettendo ai compagni di conquistare la vittoria.

«Un risultato importante ottenuto grazie a una prestazione all’altezza dell’appuntamento – commenta il mister dell’Atletico Roberto Chiappara -. Abbiamo giocato la partita come l’avevamo pensata, mettendo in risalto i loro difetti in uno stadio stracolmo. Per domenica voglio lo stesso atteggiamento – termina Chiappara – la finale è a portata di mano e non possiamo commettere errori». Adesso un solo ostacolo separa i capitolini dalla finale per la serie cadetta. Tutto verrà deciso domenica prossima quando, al Flaminio, i capitolini affronteranno il Taranto per il match di ritorno. Per passare il turno l’Atletico Roma potrà vincere, pareggiare oppure subire una sconfitta con una rete di scarto.