Anzio pronta a ospitare gli Europei giovanili

0
20

Anzio avrà gli Europei giovanili di scherma. La prestigiosa kermesse internazionale si svolgerà nella città neroniana nel febbraio del 2013 come confermato sia dalla dirigenza del club tirrenico, sia da alcuni esponenti dell’Amministrazione comunale. La scorsa settimana la proposta pervenuta dal Comune è stata approvata dal Consiglio federale, a quel punto il presidente del Circolo della Scherma Anzio Claudio Fontana si è prontamente adoperato per ottenere la candidatura unica italiana. La Federazione scherma ha fornito l’ok alla sede anziate, che risponderebbe a tutti i requisiti necessari per ospitare un grande evento sportivo. Il 27 giugno è previsto l’arrivo in città di una delegazione ufficiale della Federscherma e del segretario della Federazione internazionale che effettueranno un sopralluogo agli impianti sportivi locali. Quello sarà il momento decisivo per l’ok da parte degli organi competenti, anche se il presidente Fontana nutre ottime speranze. «Abbiamo effettuato tutti i passaggi necessari – ha ribadito il numero uno della società laziale -.

Credo che per  la città di Anzio ospitare una manifestazione così prestigiosa rappresenti un motivo di vanto. Per almeno dieci giorni la città sarà “invasa” da un folto plotone  di atleti provenienti dalle principali federazioni europee. Peraltro sarà indubbiamente un vantaggio anche per le attività locali, che solitamente a febbraio non fanno affari d’oro. Importante è stato anche il lavoro svolto dall’assessore allo Sport Umberto Succi, che si è prodigato molto affinchè prevalesse la candidatura di Anzio». La manifestazione potrebbe segnare anche l’incoronamento definitivo di Camilla Mancini, atleta che gareggia con Frascati, ma da sempre cittadina anziate. 

 Marcello Bartoli