Tennis, Lorenzi costringe Nadal al terzo set

0
17

Con l’avvicinarsi di domenica, gli Internazionali d’Italia entrano nella “fase calda”. Con l’inizio degli incontri di terzo turno il parco del Foro Italico comincia a movimentarsi con i grandi appassionati della racchetta. Questo pomeriggio le speranze del tennis azzurro sono tutte affidate a Francesca Schiavone, che sfiderà Daniela Hantukova per un posto nei quarti di finale.  La  giornata di ieri ha visto l’esordio in campo di Novak Djokovic e Rafael Nadal. Il pubblico delle grandi occasioni ha riempito le tribune del centrale per ammirare i numeri 1 e 2 del mondo. Se per il serbo Djokovic non c’è stato nessun problema nel superare il polacco Kubot, battuto per 6-3 6-0, ben più ostacoli ha incontrato lo spagnolo per superare il romano Paolo Lorenzi. Per passare il secondo turno, il campione di Maiorca è dovuto ricorrere al terzo set.  Tra la sorpresa dei tifosi infatti il romano Paolo Lorenzi è riuscito a chiudere a proprio favore la prima frazione al tie break. Anche il secondo set ha visto i due tennisti affrontarsi ad armi pari, ma questa volta a spuntarla è stato il più esperto Nadal per 6-4.  Ristabilita la parità l’iberico non ha più conosciuto ostacoli, aggiudicandosi l’ultima frazione per 6-0. Per Rafa, oltre alla vittoria su Lorenzi, è arrivata anche la soddisfazione del premio “Compeed 2010”, a consegnarlo due grandi del tennis italiano Lea Pericoli e Nicola Pietrangeli (nella foto).

Sconfitta con onore anche per Filippo Volandri, che deve arrendersi allo svizzero Stanislav Wawrinka, con il punteggio di 6-1, 3-6, 6-2.  A mantenere in vita il tennis azzurro maschile ci pensa Potito Starace, che in due set batte il serbo Troicki con un doppio 6-4. La febbre alta ha invece costretto al ritiro lo spagnolo David Ferrer, finalista della scorsa edizione. Al suo posto avanza lo spagnolo Berlocq. Nel tabellone femminile la sorpresa è stata l’eliminazione di Ana Ivanovic, battuta in tre set dalla belga Wickmayer (2-6, 7-6, 6-2). Nel torneo femminile sconfitta anche l’azzurra Romina Oprandi, battuta 7-5, 6-1 da Daniela Hantukova. Out anche Alberta Brianti, per mano dell’Ungherese Greta Arn. Al momento di andare in stampa non è stato ancora pubblicato il programma per i match odierni.

Paolo Pizzi