Genzano affila le armi per la battaglia

0
54

Dopo essere uscita indenne dalla difficile trasferta di Modugno, la Cogianco Genzano si prepara a ricevere i pugliesi nel match di ritorno che deciderà il passaggio alla finalissima dei play off di A2. Si ripartirà dal 4 a 4 dell’andata, un risultato che può considerarsi senza dubbio positivo nonostante il primo tempo si fosse chiuso con due reti di vantaggio per la squadra di Musti. Tutti gli uomini scesi in campo sabato scorso hanno dato battaglia dal primo all’ultimo minuto, tanto che è difficile trovare un “peggiore in campo”, da chi è andato in gol, che per sfortuna o sviste arbitrali non ha incrementato oltre il suo bottino, a chi pur avendone subiti quattro, ha evitato con almeno un paio di grandi interventi che la rimonta dei padroni di casa non andasse oltre il pareggio. 

Gianluca Borriello racconta le sue impressioni a metà percorso tra il match di andata e quello di ritorno: «Sicuramente positive – dice il portiere – sapevamo che sarebbe stata una battaglia come lo sarà domani, ma siamo pronti, ci troveranno combattivi. Credo che quella di Genzano sarà una partita del tutto diversa – prosegue – su un campo come quello del Modugno si gioca quasi un altro sport».

L'articolo completo nel giornale di oggi