Ginnastica, Italia in allarme per il dominio russo

0
22

Due medaglie d’argento e una di bronzo per le farfalle azzurre alla  World Cup di Portimao (Portogallo). L’atleta di Lariano, Elisa Blanchi e la squadra Nazionale sono riuscite  ancora una volta a salire sul podio di una competizione internazionale, peccato solo che quei gradini non siano stati i più alti. Ma le ragazze potranno di certo provare a rifarsi nel prossimo impegno che vedrà Elisa e compagne nel week-end alla tappa World Cup di Kiev (Ucraina).

Dopo l’argento di Pesaro ecco quindi quello lusitano: le azzurre pur impeccabili sono ancora una volta costrette a guardare la Russia dal basso in alto, mentre nell’impianto di Portimao, insieme all’inno di Aleksandr Vasil'evič Aleksandrov, cominciano a suonare tanti, troppi, campanelli d’allarme. Mentre l’esordio stagionale dell’Adriatic Arena, infatti, poteva contare sulle attenuanti generiche di una giuria ancora all’oscuro delle nuove composizioni, la Coppa del Mondo portogheselascia quantomeno attoniti tutti i componenti dello staff. 

L'articolo completo nel giornale di oggi