Tennis/ Gli Internazionali scoprono le carte

0
26

Ad otto giorni dal via ufficiale, si toglie il velo dagli “Internazionali Bnl d’Italia 2011” Questa mattina, infatti, nella sala stampa dello Stadio Olimpico, verrà presentata la 68° edizione del torneo di tennis più popolare d’Italia. Un evento quanto mai atteso quello che si svolgerà sui campi del Foro Italico dal 7 al 15 maggio. Quella che sta per iniziare rappresenta una vera e propria rivoluzione per il trofeo romano, che assume la forma di combined, con le prove maschili e femminili concentrate in nove giorni. Una formula che ha richiesto grossi cambiamenti anche nel parco del Foro Italico, con due campi allestiti per l’occasione, il numero 7 e 8, oltre  al centrale da 10500 posti inaugurato dodici mesi fa, al Pietrangeli e  a un terzo campo chiamato “Olimpiade” e ai 6 già presenti, per un totale di 11 terreni a disposizione.

A poco più di una settimana tutti i big iscritti in tabellone hanno confermato la loro presenza sulla “terra rossa” capitolina. Assenza dell’ultima ora solamente quella di Venus Williams, ancora ferma per infortunio. Tutti confermati invece i protagonisti del torneo maschile, con Novak Djokovic e Roger Federer a cercare di fermare lo strapotere di Rafael Nadal, vincitore a Roma in cinque occasioni.

Ha riscosso invece successo la novità presentata in questa edizione, con la Fit che ha dato la possibilità ai propri tesserati di conquistarsi un posto per partecipare alle qualificazioni. Sono stati infatti 884 gli appassionati che si sono cimentati nei sei tornei effettuati in tutta Italia. Per sedici di loro, i sei vincitori, sia maschili che femminili,  due giocatori scelti a sorteggio tra chi ha raggiunto almeno i quarti di finale e altri otto selezionati direttamente dalla Federazione, verrà disputato un torneo il 4-5 maggio che assegnerà le quattro wild card ammesse alle qualificazioni maschili e femminili. 

Paolo Pizzi