Scherma: mondiali, chiusura in grande stile

0
23

Termina con il botto la partecipazione degli atleti del Frascati Scherma ai campionati del Mondo Cadetti e Giovani disputatisi ad Amman (Giordania). Dopo la memorabile prestazione di Camilla Mancini, laureatasi campionedel mondo di fioretto nella categoria Cadette, sono arrivati il quinto posto di Francesco Trani nell’individuale di fiorettomaschile e due splendide affermazioni nelle prove a squadre,tutte nella categoria Giovani: Flaminia Prearo oro nellasciabola e la coppia Trani-Garozzo argento nel fioretto.

Andando con ordine, dopo lo spettacolare titolo iridato della Mancini, è stato Trani a ottenere un ottimo risultato nella prova individuale di fioretto. L’atleta classe ‘91 ha superatodi slancio la fase a gironi con sei vittorie in altrettantiassalti, poi nel tabellone dei 64 ha battuto in scioltezza losvedese Rizell (15-8), in quello dei 32 ha piegato la resistenza dello statunitense Willette (15-11) facendo altrettanto nel turno successivo con l’ungherese Steiner (15-13). 

L'articolo completo nel giornale di oggi