Scherma, Il fioretto iridato di Camilla Mancini

0
73

 

Fantastica Camilla Mancini. L’atleta frascatana, classe 1994, si è laureata  campionessa del mondo nella categoria Cadetti del fioretto femminile durante la rassegna iridata in scena fino al 6 aprile ad Amman, in Giordania. Semplicemente travolgente la prestazione della giovane tesserata del Frascati Scherma che nei primi due turni si è sbarazzata dell’australiana Cardas (15-2) e della tedesca Behr (15-9), poi nel tabellone dei sedici l’assalto forse più duro con la russa Surchenko, battuta per 13-11. Sulla strada di Camilla, poi, si sono frapposte due connazionali: ai quarti la Mancini ha superato la Palumbo per 15-9 e in semifinalela Sinigalia per 15-13. Nell’ultimo atto la frascatana si è trovata di fronte la statunitense Kiefer che lo scorso anno, ai Mondiali di Baku, le soffiò il titolo. Ma Camilla non ha avuto alcuna “remora” mentale e ha sfoderato un’altra grande prestazione vincendo 15-11 e bissando il successo olimpico ottenuto a Singapore 2010. L’altro atleta del Frascati impegnato nella prova individuale di sciabola maschile Cadetti, Alessandro Riccardi, non è andato oltre il 17esimo posto conclusivo, venendo battuto dal canadese Arfa per 15-12 nel tabellone dei 32.
 
E nei campionati del mondo è arrivato anche un bel bronzo nella sciabola per Leonardo Affede del Club Scherma Roma. Leonardo, già vicecampione olimpico Yog a Singapore2010, ha perso in semifinale con il coreano Chung col punteggio di 15-6. Affede aveva vinto il precedente assalto 15-14 contro lo statunitense Pak e nel tabellone dei 16 aveva avuto la meglio sul canadese Arfa per 15-10. L’Italia porta a casa però anche un argento con Curatoli e un bronzo nel fioretto con Sinigalia. E un bellissimo argento va anche alla sciabolatrice Chiara Mormile del Cs Roma, che “vince” il titolo di vicecampionessa del mondo. L’azzurra è stata infatti sconfitta 15-10 in finale dalla russa Kuybark, dopo il capolavoro fatto in semifinale dove ha battuto la greca Dimkou per 15-10 con un entusiasmante rimonta. Ai quarti ha superato invece l’altra azzurra Martina Criscio, sempre col punteggio di 15-10. Nei quarti aveva battuto l’azzurra Criscio, col punteggio di 15-10. Le due atlete hanno dato vita a un assalto d’ottima fattura e di livello tecnico. Nel tabellone delle 16, Mormile aveva vinto l’assalto contro la coreana Yang per 15-9. L’azzurra Sofia Ciaraglia della Lazio-Ariccia è stata invece sconfitta per 15-10 dalla cinese Yu.
 
Nel turno precedente Mormile aveva superato 15-12 la russa Sukhova mentre Ciaraglia aveva invece vinto l’assalto, per 15-14, contro la polacca Wator. Nello scorso week-end il Frascati Scherma ha festeggiato un altro successo prestigioso, stavolta ottenuto tra i confini nazionali. Daniele Garozzo, infatti, si è laureato campione italiano Under 23 nella prova di fioretto di Brindisi. Davvero ottima la scherma messa in mostra dal frascatano classe ‘92: nei quarti Garozzo si è sbarazzato 15-10 di Paroli, poi in semifinale ha battuto Avola (15-14) e in finale ha avuto la meglio su Foconi, piegato 15-13. 

È SUCCESSO OGGI...

Terremoto, nuove scosse nel centro Italia

Forte scossa di terremoto tra Lazio e Abruzzo: torna la paura

Una forte scossa di terremoto ha fatto tornare la paura tra Abruzzo e Lazio. Il sisma e' stato rilevato tredici minuti dopo le 4 del mattino. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e...

Lazio Ambiente, mancano dalle casse 12,5 milioni dei Comuni

Lazio Ambiente deve rimanere pubblica, si sono sgolati a dire sindacati e Comuni anche dopo il semi accordo con la Regione che di fatto ne rallenta la valorizzazione come aveva invece deciso  inizialmente il governatore...

Anguillara, esplosione in una villa: feriti e paura

Intorno alle 8.30, probabilmente per una fuga di gas, si e' verificata un'esplosione all'interno di una villetta ad Anguillara Sabazia, in via grotte di Castellana.   La deflagrazione e' avvenuta all'interno dell'appartamento al piano terra, dove...

Storace insiste: «Zingaretti vuole anticipare le elezioni regionali»

E’ da qualche giorno che il vicepresidente della Pisana Francesco Storace batte sullo stesso tasto: Zingaretti vuole anticipare le elezioni regionali nel Lazio a novembre in concomitanza con le elezioni regionali in Sicilia. La...

Forte scossa di terremoto, giocatori del Frosinone fuori dall’hotel

La scossa di magnitudo 4.2 registrata tra Lazio e Abruzzo alle 4:13 della notte e' stata chiaramente avvertita dai giocatori e dallo staff tecnico del Frosinone Calcio. La squadra laziale e' infatti da giorni...