Napoli spezza i sogni della Roma

0
47

 

L'inedita coppia Juan e Cassetti schierata in avvio di gara non basta alla Roma per affrontare il Napoli di Mazzarri. Con il 2-0 rimediato all’Olimpico nella 25ma giornata i giallorossi dicono con tutta probabilità addio ai sogni di competere per lo scudetto, mentre il Napoli, vittorioso con due gol di Cavani, riduce a tre punti la distanza dal Milan capolista.

I due gol di Cavani, il primo su rigore al 49’, il secondo all’83’ servito dal cross Cannavaro sono il condimento di una partita assai tesa, con numerose (ben 9) ammonizioni e pochi episodi significativi per la Roma, come il gol sfiorato da Vucinic al 14’ o il bel tiro di Menez al 74’.

Dopo tante tensioni in questa stagione invernale e la soluzione sulle vicende proprietarie, la Roma riparte quindi in salita, con le speranze di stare tra le prime sempre più ridimensionate. (5web)