Prearo fa incetta di medaglie ai campionati mediterranei di scherma

0
117

 

Flaminia Prearo pigliatutto ai campionati del Mediterraneo che si sono tenuti a Beirut nei giorni scorsi. La quattordicenne sciabolatrice del Frascati Scherma è infatti tornata a casa con una valigia carica di medaglie, avendo ottenuto due bronzi nelle prove individuali delle categorie Cadetti e Giovani e un argento nella prova a squadre assieme alle compagne Cipressa e Baroli.

Una prestazione di grande spessore che conferma la giovanissima tuscolana tra i migliori talenti del panorama nazionale e internazionale. Tra i Cadetti la Prearo si è fermata solo al cospetto della connazionale Sarban, vincitrice per 15-7 e poi anche dell'oro; mentre tra i Giovani è stata la spagnola Baeza con un 15-12 a sbarrare la strada della finale alla frascatana. Sfortunatissima la prova a squadre dove l'oro è sfuggito di un soffio: la Spagna ha vinto 27-26 al termine di un assalto molto combattuto.

Da Beirut a Londra per un altro prestigioso alloro internazionale conquistato dagli atleti del Frascati: si tratta del 2° posto del 16enne Alessandro Riccardi, splendido nella prova del Circuito europeo Under 23 maschile di sciabola. Se i giovani, come al solito, hanno saputo dare grandi soddisfazioni, stavolta tra gli Assoluti le cose sono andate meno bene. A Parigi nella prima prova stagionale di Coppa del Mondo di fioretto maschile, il miglior piazzamento individuale di un atleta del Frascati è stato il diciottesimo posto di Valerio Aspromonte, sorpreso dal russo Rigine nel tabellone dei 32.

Erano stati eliminati nei turni precedenti, invece, Stefano Barrera (alla fine 68esimo) e Luca Simoncelli (87esi- mo). Valerio Aspromonte si è potuto in parte consolare col terzo posto ottenuto assieme ai suoi compagni Baldini, Cassarà e Avola nella prova a squadre, dove l'Italia ha conquistato un bronzo, arrendendosi alla Russia in semifinale e poi piegando la Cina nella "finalina" di consolazione.

È SUCCESSO OGGI...

Pugno Anziana Polizia

Roma, “ovulatore” beccato dalla polizia a Termini

L’ “ovulatore”, proveniente da Napoli, aveva sicuramente pensato di riuscire a confondersi con facilità nell’enorme flusso di viaggiatori che, ogni giorno, transitano all’interno della stazione Termini. Invece è incappato nelle attività di controllo, mirate alla...
Bus Atac

Atac, indagine interna su bus in fiamme

Intorno alle 17.30 di ieri su un bus della linea 20, in sosta al capolinea di Anagnina, per ragioni ancora da precisare si è sviluppato un principio di incendio. L'autista, coadiuvato da un collega,...

Roma, continua il progetto nelle scuole di Ladispoli “Train ….. to be cool”

Sono molti i ragazzi di Ladispoli che frequentano le Scuole Superiori a Roma o a Civitavecchia e che, per raggiungere queste sedi, utilizzano uno dei mezzi statisticamente più sicuri: il treno. Tuttavia, la sicurezza...

Operazione delle forze dell’ordine, oltre 7.500 veicoli controllati e diverse sanzioni effettuate

Ha avuto inizio nel tardo pomeriggio di venerdì 26 maggio 2017 il primo esperimento nel Lazio di operazione di polizia stradale congiunta di diversi Comandi di Polizie Locali di territori limitrofi. L’attività, denominata #viadeilaghisicura (hastag...