La Guardia di Finanza rafforza i suoi gruppi sportivi

0
178

 

Sei nuovi atleti sono stati arruolati dalla Guardia di Finanza per rafforzare le fila delle squadre agonistiche di atletica, canottaggio, scherma e sci alpino dei Gruppi Sportivi Fiamme Gialle.

I giovani atleti sono risultati vincitori di concorso per meriti sportivi, grazie ai risultati conseguiti in ambito nazionale e internazio- nale nelle rispettive discipline. Tra loro spiccano i nomi di alcune promesse dello sport azzurro come il fiorettista Daniele Garozzo, campione mondiale Cadetti e il canottiere Simone Ponti, campione mondiale U23 nel quattro con.

Le altre giovani promesse sono lo sciatore Alex Zingerle, i mezzofondisti Giulia Alessandra Viola e Patrick Nasti e l'ostacolista Francesco Patano, quest'ultimo proveniente dalla Sezione Giovanile di atletica leggera. Le Fiamme Gialle scommettono su di loro.

È SUCCESSO OGGI...

Il pusher cambio casa: preso insospettabile a Valmontone

Rimane alta l’attenzione dei Carabinieri della Compagnia di Colleferro sulla prevenzione e la repressione del fenomeno dello spaccio di droga. I militari della Stazione di Valmontone hanno arrestato un 55enne italiano, disoccupato e con precedenti,...

Pauroso incidente vicino Roma: un morto

Non ha ancora un nome la vittima del terribile incidente di ieri sulla via Nettunense al confine tra Aprilia e Nettuno. L’uomo sarebbe stato colpito da un’auto in fuga e sbalzato a diversi metri. I carabinieri...
Ss Lazio, Ciro Immobile (Foto Paolo Pizzi)

SS Lazio, Inzaghi nel segno di Ciro: Immobile batte anche l’emergenza

Undici gol e tre assist in otto partite ufficiali, sono questi i numeri impressionanti di Ciro Immobile. L’attaccante biancoceleste è un’autentica sentenza e anche ieri a Verona ha messo la sua firma. Due in...

Noi con Salvini, lasciano i coordinatori di 8 municipi

"Non crediamo più nel progetto politico di Noi con Salvini a Roma, poichè a Roma e nel Lazio è stato affidato nelle mani sbagliate. Aggiungiamo le nostre dimissioni a quelle già date sabato scorso...

Ladispoli dice no alla trasformazione di Cupinoro in un centro di trattamento dei rifiuti...

“Il nostro territorio non deve diventare la pattumiera di Roma, contrasteremo in tutte le sedi l'ennesimo tentativo di aggressione al litorale che arriva da Cupinoro”. Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha annunciato che...