Scherma1/ Argento per Affede

0
59

 

Buone in alcuni casi anche ottime le prestazioni degli atleti del Club Scherma Roma a Lignano Sabbiadoro, dove si è svolta la prova di Coppa del Mondo under 20 – trofeo "CoopNordEst". Nella scia- bola femminile, la società romana ha ottenuto dei buoni piazzamenti con diverse atlete: 14° Giulia Bertuzzi, 17° Chiara Mormile, 18° Martina Petraglia, 20° Martina D'An- drea. Nel gioretto maschile si è piazzato 13° Saverio Schiavone.

Ma uno dei migliori risultati è arrivato nella sciabola maschile individuale, dove Leonardo Affede ha conquistato un prezioso argento. Prestazione eccellente per lo schermidore romano, che in finale contro il tedesco Szebo, sul punteggio di 13-11 in favore dell'avversario, ha riportato un infortunio alla mano armata, che lo ha costretto ad abbandonare il match. Inutile il suo tentativo di rientrare in gara. Affede, in semifinale, aveva sconfitto per 15-12 l'altro azzurro Amedeo Giani.

Ottimi anche i risultati ottenuti nella sciabola femminile a squadre, con l'oro di Martina D'Andrea, Martina Petraglia, Vittoria Ciardullo e e Marta Ciaraglia (Lazio Scherma Ariccia), vinto in finale contro la Russia (45-43). L'altra formazione azzurra, composta da Donati, Mormile, Pegolo e Sofia Ciaraglia (Lazio Scherma Ariccia), è stata sconfitta dalla Russia B nella finale per il terzo posto, col punteggio di 45-40. Nella prova di Coppa del Mondo under 20 di spada femminile, invece, che si è svolta a Digione, Eugenia Falqui ha ottenuto il 16° posto. Risultati da incorniciare anche per la Lazio Scherma Ariccia nelle prove individuali.

Nella sciabola femminile, infatti, Marta Ciaraglia ha ottenuto il secondo posto, sconfitta in finale 15-13 dall'ungherese Varhelyi. In semifinale la Ciaraglia aveva sconfitto per 15-10 la statunitense Powers. L'atleta azzurra, ai quarti, ha avuto la meglio per 15-13 sulla russa Titova, mentre nel turno precedente aveva sconfitto la turca Bilgin per 15-11.