Regione Lazio, Ebola: protocollo per sorveglianza virus inviato a strutture sanitarie

Annuncio del presidente Nicola Zingaretti che rassicura: "Stiamo seguendo le indicazioni del Ministero della Salute per facilitare la gestione di eventuali casi sospetti"

0
433

“Abbiamo inviato a tutte le strutture del Servizio Sanitario Regionale del Lazio un protocollo contenente le indicazioni per la sorveglianza e il controllo dell’epidemia da virus Ebola che si è sviluppata in Africa occidentale”.

NOTA DELLA REGIONE – Lo annuncia in una nota il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti che spiega: “Stiamo lavorando seguendo le indicazioni del Ministero della Salute per facilitare la gestione di eventuali casi sospetti, probabili, confermati, nonché dei contatti. Il protocollo è stato redatto per gli operatori sanitari che lavorano per la sanità laziale al fine di tutelare il diritto alla cura del paziente e allo stesso tempo permettere loro di lavorare nelle migliori condizioni di sicurezza tutelando la salute dei cittadini”.

QUATTRO AREE – Il protocollo è diviso in quattro parti essenziali:
–       La prima riguarda la valutazione dei casi sospetti probabili e/o confermati (S/P/C) definendo i criteri organizzativi e la rete di riferimento per la presa in carico del paziente, le procedure per il ricovero, il trasporto e gli eventuali aspetti di laboratorio.
–       La seconda parte riguarda in maniera più specifica le modalità di disinfezione e sanificazione, trattamento e smaltimento dei rifiuti sanitari, sorveglianza delle persone identificate come “contatti”.
–       La terza e quarta parte riguardano inoltre la gestione degli operatori sanitari esposti, oltre ad alcune disposizioni in materia di comunicazione.
Il protocollo inviato è stato già pubblicato sul sito della Regione Lazio. Anche lo Spallanzani (centro di riferimento nazionale e regionale) e l’Ares 118 hanno provveduto alla pubblicazione, sul proprio sito istituzionale, di un loro protocollo per la gestione dei casi sospetti, probabili, confermati e contatti.

[form_mailup5q lista=”regione lazio”]

È SUCCESSO OGGI...

Ladri d’auto sorpresi dal proprietario mentre frugavano all’interno

La scorsa notte, in viale Manzoni, a seguito di una segnalazione giunta al NUE 112, i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato due romani 18enni, con l’accusa di rapina in concorso ai danni...

Disarmò e fece arrestare rapinatore a Roma: questore concede permesso di soggiorno a giovane...

Su proposta dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, il Questore di Roma ha concesso il permesso di soggiorno a Ogah John, il cittadino nigeriano di 31 anni che lo scorso 26 settembre affrontò...

Investe due centauri sulla Casilina, ma era senza patente da 11 anni

Francesco Scarsella, 32 anni, di Alatri, pluripregiudicato, era senza patente da undici anni. Il documento di guida gli era stato definitivamente revocato nel 2006 e ieri pomeriggio quindi non avrebbe dovuto essere al volante...

Regione Lazio, Zingaretti: «Già in distribuzione oltre un milione di vaccini antinfluenzali»

Il governatore del Lazio Nicola Zingaretti nel corso di un evento in merito alla vaccinazione antiinfluenzale ha assicurato che sono già in distribuzione oltre un milione di vaccini. A questo scopo ci si può rivolgere ai...

“Tavolino selvaggio” in centro, multe per 148mila euro a 6 ristoranti

Offensiva della Polizia Locale di Roma Capitale e Carabinieri della Stazione di Roma San Lorenzo in Lucina contro il cosiddetto fenomeno “tavolino selvaggio” con un’operazione di controllo finalizzata alla verifica del rispetto degli spazi...