mercoledì 1 ottobre 2014

18:14

registrati accedi
Resta collegato
contatti
ultimo aggiornamento alle 19:07:50
Pubblicità Comunicazioni

Rai, tutti gli uomini di Lucio Presta a la Vita in diretta

All'interno della trasmissione oltre a un calo di ascolti c'è un aumento di autori, con un consistente lievitare dei costi

 

Quando una presentatrice o un presentatore della scuderia di Lucio Presta o di qualsiasi altro manager è impegnato in una trasmissione tv, tutti noi pensiamo che l’unica entrata per l’agente sia la percentuale sul compenso del conduttore. Da un po’ di anni invece si è arrivati in Rai a dare un silente appalto completo ai più potenti agenti, soprattutto sulla parte editoriale del programma. A cascata quindi vengono imposti autori della scuderia del conduttore, registi, direttori della fotografia, costumisti ect. Anche su di loro grava chiaramente la percentuale, (basta vedere come si muove anche l’altro potente manager Beppe Caschetto nei programmi di Fazio o Ferdinando Capecchi nei programmi di Carlo Conti. Quasi impossibile che entri qualcuno di altri team).

IL TEAM DI LUCIO PRESTA - Se analizziamo quello che è accaduto a “La vita in diretta” confrontandola con l’anno precedente, oltre a un calo considerevole di ascolto, circa dieci punti, abbiamo avuto, nonostante le smentite della Rai, un aumento di autori, con consistente lievitare dei costi. Siamo passati da quattro, di cui uno interno Rai, a quattordici di quest’anno, la maggioranza dei quali, sicuramente i più importanti e quindi più pagati, appartengono al team di Lucio Presta.

IL FLOP DEGLI ASCOLTI - All’inizio di questa stagione l’ autore-capoprogetto della Vita in diretta Pietro Raschillà è stato immediatamente messo nelle condizioni di dimettersi perché ritenuto unico colpevole dell’insuccesso del programma (ovviamente Paola Perego e Franco di Mare non c’entravano). A pensar male Raschillà comunque non era un autore della squadra di Presta ed è stato rapidamente sostituito da Ivano Balduini, (oltre 1300 euro a puntata, pensare che l’anno precedente il responsabile era un interno Rai) e vi facciamo una  domandina facile facile, dove non si vince niente se non un po’ di rammarico: a quale agente appartiene Ivano Balduini? Lucio Presta ha fatto come sempre il bello e il cattivo tempo. Tra l’altro dopo l’uscita di Raschillà il programma é diminuito negli ascolti. Ma la coppia di responsabili aziendali Ammirati-Mellone che ci stanno a fare? Solo a garantire la “Spending-dipiù” per l’azienda?

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU MALEDETTA TV DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

Ho letto l'informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati ai sensi del D.Lgs. 196/2003

| Zagor

 
Vota quest'articolo

CORRELATI

Rai, l’ultimatum “furioso” di Antonella Clerici

Maledetta TV Zagor

Rai, l'ultimatum di Antonella Clerici
LEGGI L'ARTICOLO

Rai, Veronica Maya paga i flop di Paola Perego e Franco di Mare

Maledetta TV Zagor

Paola Perego e Franco di Mare fanno flop, ma a farne le spese è Veronica Maya
LEGGI L'ARTICOLO

Elisa Isoardi attaccata da TvBlog ma lo share le dà ragione

Maledetta TV Lucignolo

Elisa Isoardi frangetta operazione unomattina
LEGGI L'ARTICOLO

COMMENTI

Cinque Quotidiano Social

Seguici su Facebook

Cinque Quotidiano

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Entra nel nostro circuito

Seguici su Facebook

Iscriviti al canale

Seguici su Facebook

CINQUE QUOTIDIANO
Iscriviti al nostro feed RSS

Iscriviti
alla newsletter

 

Autorizzo il trattamento dei miei dati ai sensi del D.Lgs. 196/2003 (policy)

I più votati

COOKIE

Cinque Quotidiano utilizza i cookie per migliorare la vostra navigazione del sito

VISTO