Tfr in busta e sgravi assunzioni: ecco la manovra da 36 miliardi

Agevolati i contratti a tempo indeterminato. Tagli alle tasse e stabilizzati gli 80 euro. Ecco il contenuto

0
272

«Diciotto miliardi di tasse in meno. La più grande riduzione mai fatta da un governo in un anno». Questo l’annuncio del premier, Matteo Renzi, al termine del Consiglio dei ministri che ha approvato la legge di stabilità. «Abbassare le tasse non è di sinistra né di destra, ma da persone normali perché si era arrivati a un livello pazzesco» ha aggiunto Renzi

LA MANOVRA – Una manovra da 36 miliardi di euro, 6 miliardi in più rispetto ai 30 annunciati, coperta con 15 miliardi di spending review, 11,5 miliardi di spazio sul deficit, 3,6 miliardi di tassazione delle rendite finanziarie, 3,8 miliardi dalla lotta all’evasione, 600 milioni dalla banda larga e 1 miliardo dalle slot machine. E con «18 miliardi di tasse in meno» appunto, come ha spiegato il premier. Confermati il trasferimento del Tfr in busta paga per chi lo vorrà, il bonus da 80 euro (che diventa stabile) per rilanciare i consumi, e l’intervento sull’Irap (da cui viene cancellata la componente lavoro). Nella manovra pure gli incentivi per chi vuole assumere a tempo indeterminato, che non dovrà pagare per i primi tre anni i contributi.

MATTEO RENZI – Tolgo l’articolo 18, i contributi e la componente lavoro dall’Irap. Cosa vuoi di più. Per chi vuole assumere verranno meno tutti gli alibi» ha detto Renzi. Passeremo dal 2,2 al 2,9 per cento di rapporto deficit/Pil. Renzi ha quindi spiegato: «Nella lettera alla commissione noi pensiamo che per l’Italia valgano la duplice categoria delle circostanze straordinarie: riforme strutturali e situazione economia. La situazione è evidente, abbiamo inserito un aggiustamento strutturale ma siamo comunque disposti a dialogare con la commissione di oggi e domani». Poi ha assicurato:«Noi siamo dentro il rispetto delle regole europee per come la Ue le ha spiegate». Secondo il Wall Street Journal però la manovra del governo «potrebbe portare l’Italia, assieme alla Francia, in rotta di collisione con i vertici dell’Unione europea».

È SUCCESSO OGGI...

lago di bracciano

Colpito da un grosso tronco in via dei Laghi: è grave

Incidente sul lavoro stamattina in via dei Laghi dove un operaio straniero è stato colpito da un grosso tronco. L’albero era poggiato su un camion, la vittima sarebbe rimasta schiacciata dal peso e dall’impatto contro...

Ritrovato il ragazzo diversamente abile che si era smarrito in metro

Disavventura con lieto fine questa mattina per una famiglia finlandese in vacanza a Roma. La coppia, in viaggio sulla linea A della metropolitana insieme al figlio disabile 17enne, è scesa intorno alla 8.30 alla stazione Lepanto...

Shoah, Zingaretti scopre la targa per Giacomo De Benedetti

Scoperta la targa commemorativa dedicata allo scrittore e saggista Giacomo Debenedetti sulla casa di Via del Governo Vecchio 78 (in cui visse dal 1952 al 1967). All'inaugurazione, organizzata dal Comune di Roma, hanno preso...

San Vito Romano, spaccio e furti: 3 arresti

I Carabinieri della Stazione di San Vito Romano hanno svolto specifici servizi nel territorio di competenza per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti e prevenire i furti in abitazione nel territorio di...

Cucchi, Ilaria: «8 anni fa l’arresto, si devono vergognare in tanti»

"Oggi, adesso. 8 anni fa arrestavano Stefano Cucchi". Lo scrive su facebook Ilaria Cucchi ricordando il fermo del fratello avvenuto nella notte tra il 15 e 16 ottobre 2009. "Dedico questi momenti a coloro che...