Cameo ritira il budino per la «presenza di acqua ossigenata»

0
113

Cameo ritira dagli scaffali di centinaia di supermercati sparse sul territorio il budino “Muu Muu mini budino vaniglia con macchie di cioccolato”. Ci sarebbe il rischio della presenza di acqua ossigenata. Il fatto era stato denunciato da un consumatore che subito dopo aver assunto il dolce avrebbe avvertito bruciore alla gola.

L’ALLARME – Il lotto contaminato è il n° 27.02.2014  22:01 022 con scadenza 27-02-2014. C’è paura per i bambini. Secondo l’azienda sono state distribuite circa 31.000 confezioni. La notizia è stata anche segnalata nel Sistema di allerta europeo Rasff.

LE ANALISI– Secondo le fonti del Fatto alimentare l’Asl ha condotto le analisi confermando la presenza di acqua ossigenata in 2 vasetti sui cinque rimasti. Cameo precisa che sono stati fatti altri controlli su campioni dello stesso lotto senza riscontrare alcun problema e di aver proceduto immediatamente al ritiro del prodotto dal mercato, prima ancora dell’attivazione dell’allerta.
L’azienda ha spiegato che «l’acqua ossigenata viene utilizzata per disinfettare i vasetti prima dell’utilizzo e che tutti  i lotti limitrofi sono stati controllati senza riscontrare alcuna contaminazione.
Considerando l’occasionalità dell’incidente si è proceduto al ritiro del lotto e si è deciso di non avvisare i consumatori con una campagna di richiamo».

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]