Pomezia, il sindaco Fucci scrive una lettera di diffida all’Eco-X

Missiva ai legali rappresentanti dell’azienda per gli interventi di messa in sicurezza dell’area incendiata a maggio

0
505

In data 17.08.2017, il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci ha diffidato il legale rappresentante dell’Azienda Eco-x srl, proprietaria dell’immobile e il legale rappresentante dell’Azienda Eco Servizi per l’Ambiente srl, gestore dell’attività condotta nell’immobile, ad ottemperare alle disposizioni impartite con l’ordinanza sindacale n. 9 del 10/05/2017, previa autorizzazione della Procura della Repubblica di Velletri, predisponendo ed attuando entro e non oltre dieci giorni dalla notifica della diffida, i seguenti interventi per la messa in sicurezza dell’area soggetta all’incendio dello scorso 5 maggio:

– Puntellamento e transennamento delle zone a rischio crollo con conseguente trattamento dei manufatti in cemento amianto con prodotti incapsulanti con conseguente impedimento di materiale nell’ambiente;
– Messa in atto del piano di bonifica previo esame dei luoghi da concordare preventivamente con il N.O.E. dei Carabinieri;
– Esecuzione di tutte le procedure di prevenzione indicate dalla Asl Roma 6, quali tenere bagnato il sito per evitare lo svilupparsi di altri incendi.

Il Primo Cittadino invita inoltre la ASL ROMA 6 a vigilare sulla corretta esecuzione degli interventi da parte delle indicate società, nonché di effettuare costanti monitoraggi della qualità dell’aria circostante durante i suddetti interventi, allo scopo di accertare che le operazioni di umidificazione e successiva bonifica dell’area non comportino la dispersione di particolato nell’atmosfera, tramite la misurazione della concentrazione del medesimo particolato.

“Con questa lettera diffido i legali rappresentanti dell’azienda Eco-x e dell’azienda Eco Servizi per l’Ambiente ad attuare immediatamente tutte le azioni che reputo immediatamente necessarie per giungere alla completa bonifica dell’area – dichiara il Sindaco Fabio Fucci –. Per il bene della comunità che rappresento e per la tutela della salute dei miei concittadini – aggiunge il Primo Cittadino -,  è di fondamentale importanza che non si perda altro tempo e che la Regione Lazio provveda alla immediata riscossione della polizza per la rimozione definitiva del materiale,  laddove vi fosse ancora una totale indifferenza da parte dei soggetti interessati a risolvere in via conclusiva la questione Eco-x.”

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

“Partiam partiam”, lo dice la Raggi che promette l’avvio dei cantieri nei Mercati Generali...

Per i mercati generali dell’Ostiense riparte la solita fiera degli annunci che ormai dura da quasi 8 anni anni, mentre in quell’area continuano a ballare topi e il degrado stringe la gola di chi...

Terreno incustodito con 21 piante di marijuana: presi due 20enni

Dopo gli arresti eseguiti nell’ultima decade e l’individuazione di una piantagione di marijuana in Tuscania, i carabinieri di Canino hanno individuato una nuova piantagione arrestando i due coltivatori. I due giovani ventenni entrambi del luogo, approfittando...

Elezioni Ostia, per il Pd spunta il nome del giornalista Andrea Bozzi

E finalmente dal cappelletto del Pd parve uscire il coniglietto. Parrebbe dunque che il candidato alle elezioni del X municipio di Ostia sia Andrea Bozzi. Lo annuncia il Messaggero specificando che lui farà da trait d'union...

Roma, acciuffano il rapinatore localizzando lo smartphone

Ha scippato una ragazza in via Urbano II, impossessandosi della borsa e fuggendo a bordo di uno scooter. La giovane, nel tentativo di resistere, è stata trascinata in terra, riportando varie contusioni ed abrasioni, fortunatamente...
incidente Pontina

Roma, travolto e ucciso da un furgone davanti al figlio sedicenne

Momenti di terrore stamattina a piazzale Pascali nei pressi della Palmiro Togliatti dove un uomo è morto investito da un furgone. dalle prime ricostruzioni la vittima sarebbe stata travolta in strada da un portavalori mentre...