Comune di Guidonia, il segretario si aumenta lo stipendio: è bufera

Non soddisfatta dei 120mila euro l'anno chiede un adeguamento e pure gli arretrati. La denuncia del Pd

0
465
Guidonia, il Comune paga (il 50%) per gli sfollati di via Guerrazzi

Nuova bufera al Comune di Guidonia sugli stipendi. Questa volta sotto accusa sarebbe il segretario generale che , a detta di alcuni esponenti del Partito Democratico si sarebbe aumentato lo stipendio.

«In un momento di crisi come questo scrive in una nota Emanuele Di Silvio – quando gli stipendi delle Forze dell’Ordine, degli insegnanti e di migliaia di lavoratori sono congelati, quando i Comuni sono in deficit e non sanno come e dove trovare i fondi persino per dare i contributi alle ragazze madri o alle cooperative di assistenza ai disabili, c’è chi chiede ed ottiene l’aumento di stipendio. Peccato però – continua – che a chiederlo non sia un semplice operaio o dipendente comunale, bensì il Segretario Generale di Guidonia Montecelio la Dottoressa Rosa Mariani, che non soddisfatta degli oltre 120.000,00 euro/anno , chiede l’adeguamento dell’indennità di galleggiamento.

LA RICHIESTA SHOCK – «Dalle parole ai fatti passa ben poco, infatti la stessa Dott.ssa Mariani che chiede l’adeguamento come Segretario Generale è anche Dirigente al Personale che autorizza lo stesso provvedimento. La ciliegina sulla torta arriva quando, leggendo attentamente la determina n.162 del 23.09.2014 Area II, si evince che l’impegno di spesa è di oltre 15.000,00 €.

Infatti la Dott.ssa Mariani non abbastanza contenta del suo adeguamento di indennità per il futuro, ha pensato bene di chiedere al Comune di Guidonia Montecelio anche gli arretrati per gli anni che vanno dal 2010 ad oggi. Ci auguriamo che il Sindaco, in rispetto dei cittadini di Guidonia Montecelio, chieda l’annullamento di questa determina inopportuna e immorale, e di dubbia conformità alla Legge di stabilità del 2012 (Legge n.183/2011 art.4 comma 26)».

[form_mailup5q lista=”guidonia”]

 

È SUCCESSO OGGI...