Ladispoli accoglie il ministro dell’Ambiente Galletti

0
68

Il neo ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti (Udc) ha scelto Ladispoli come sua prima uscita pubblica da ministro. Il rappresentante del governo Renzi ha incontrato i ragazzi della scuola media “Corrado Melone” nell’ambito del progetto “incontro con gli esperti”. La visita era programmata da prima della nomina, quando l’esponente centrista era sottosegretario all’Istruzione.

QUESTIONE ACQUA – Sorprendente la nuova posizione del ministro sull’acqua pubblica, dopo che in passato Galletti si era pronunciato contro il referendum contro la privatizzazione. “Nessuna persona intelligente può essere favorevole alla privatizzazione dell’acqua, sia dal punto di vista economico che sociale”.

QUESTIONE NUCLEARE – Anche sul nucleare, di cui Galletti è stato convinto sostenitore, il ministro spiega: “Sul nucleare c’è stato il referendum che ha stabilito che in Italia non deve esserci, quindi stop. Chi riapre questo tema lo fa perché non vuole affrontare i veri problemi dell’ambiente”. “La cultura dell’ambiente va sviluppata già dalla scuola, dal tema dell’ambiente dipende il futuro di questo pianeta – ha aggiunto -. Le aziende che hanno vinto la crisi sono quelle che hanno investito nell’ambiente”.
Soddisfatto il sindaco Paliotta: “Siamo onorati che il ministro abbia scelto una scuola di Ladispoli come suo primo incarico. Questo è in linea con quanto espresso dal premier Renzi. La scelta non è stata casuale – ha chiosato – vista la pluralità di realtà che la scuola di Ladispoli accoglie”.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU LADISPOLI DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”66″]