Anzio, arriva Silvio Berlusconi. La sua presenza prevista il 5 aprile

0
122
Anzio, arriva Silvio Berlusconi. La sua presenza prevista il 5 aprile

Solo qualche giorno fa, Silvio Berlusconi, era intervenuto telefonicamente a Valmontone. A dare l’annuncio era stato Angelo Miele, consigliere regionale.

L’ANNUNCIO – Il nuovo corso di Silvio riparte anche dal Lazio, insomma, visto che durante la conferenza stampa organizzata per mercoledì 25 febbraio alle 17.30 da Forza Italia ad Anzio, verrà annunciata la presenza dell’ex premier il prossimo 5 aprile. Intanto, nel partito di Forza Italia, si sta cercando di trovare un certo equilibrio dopo che il capogruppo in consiglio comunale Marco Maranesi si è associato all’ordine del giorno del capogruppo Pd Andrea Mingiacchi sulla vicende mense. E in città ci sono anche altri problemi da risolvere. A causa di urgenti ed improrogabili lavori sulle condotte fognarie, è stato necessario intervenire nello spazio antistante l’ingresso principale dell’Ospedale OO.RR. di Anzio e Nettuno, che resterà pertanto chiuso. L’ingresso sarà consentito dal ‘Padiglione Faina’ e dall’accesso situato posteriormente al Pronto Soccorso e antistante il Reparto Mortuario. La durata dei lavori è prevista in 3 settimane circa.

INEVITABILI DISAGI – Questo comunica Dott. Ciriaco Alfonso Consolante della Direzione Sanitaria Polo H4, Anzio-Nettuno. La direzione si scusa per gli inevitabili disagi. Non sarà facile raggiungere l’edificio centrale del Riuniti, dovendo percorrere il lungo tunnel che unisce il nuovo reparto Faina al vecchio edificio dove sono ospitati i reparti.

POLEMICA SULLA TRASPARENZA DEI SITI INTERNET – Intanto fa discutere il mancato rispetto della normativa sulla trasparenza. Prendiamo ad esempio la Asl Rmh (Catelli, Anzio, Nettuno): il sito non è aggiornato sul nuovo direttore generale nominato e non è dato sapere chi siano il direttore sanitario e amministrativo. In home page solo un avviso che le linee telefoniche sono obsolete causa “la migrazione della telefonia aziendale ad una nuova tecnologia non solo al fine di ottenere un risparmio economico ma anche per offrire un servizio migliore”.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU ANZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”48″]