COOKIE

Cinque Quotidiano utilizza i cookie per migliorare la vostra navigazione del sito

VISTO

venerdì 24 ottobre 2014

12:16

registrati accedi contatti
ultimo aggiornamento alle 12:16:34
Pubblicità Comunicazioni

Comune di Roma, al via oggi le iscrizioni all’asilo nido

Domande on-line o tramite i Caaf fino al 12 maggio

Partono oggi le iscrizioni agli asili nido di Roma Capitale. Per l’anno educativo 2014/2015 possono essere iscritti al nido le bambine e i bambini nati dal 1°gennaio 2012 e che nasceranno entro il 31 maggio 2014. I nidi capitolini accolgono bambine e bambini residenti nel territorio di Roma Capitale, appartenenti a nuclei familiari con almeno un genitore, un tutore o un affidatario residente in città. Possono presentare domanda anche le famiglie non residenti al momento dell’iscrizione e che siano in condizione di autocertificare di avere in corso il cambio di residenza a Roma. Possono essere iscritti inoltre tutte le bambine e i bambini presenti temporaneamente nel territorio, anche se privi della residenza, in relazione alle vigenti norme internazionali, nazionali e regolamentari.

LE DOMANDE – Le domande, il cui termine scade il 12 maggio 2014, si possono effettuare in due modi:
-       attraverso il portale www.comune.roma.it, ma prima è necessario aver concluso la procedura di identificazione (per qualsiasi informazione o assistenza è possibile contattare il Contact  Center Chiamaroma 060606)
-       tramite i CAAF convenzionati che forniranno assistenza gratuita agli utenti durante la compilazione del modulo, senza nessuna identificazione al portale.

IL CONTRIBUTO – Per la frequenza al nido capitolino o alla struttura privata convenzionata è previsto il pagamento di un contributo che varia secondo il valore dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente del nucleo familiare (ISEE) e secondo la fascia oraria di fruizione del servizio. Qualora l’utente non presenti la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) si applica la tariffa massima.

SNELLIMENTO DELLE PRATICHE BUROCRATICHE – “Le iscrizioni online ai nidi comunali – dichiara Alessandra Cattoi, assessora alla Scuola, Infanzia, Giovani e Pari opportunità – garantiscono una maggiore trasparenza per i cittadini e uno snellimento delle pratiche burocratiche consistente. In questo modo vogliamo andare incontro alle esigenze degli utenti più tecnologici che non dovranno più perdere tempo in code e spostamenti inutili per compilare le domande. Naturalmente, per chi non ha dimestichezza con la procedura di identificazione al portale, abbiamo attivato una rete di assistenza gratuita tramite i CAAF convenzionati. Inoltre, per facilitare le famiglie delle bambine e dei bambini di nazionalità non italiana, nell’ottica di una piena integrazione nelle nostre scuole, abbiamo tradotto il bando e le istruzioni in francese, inglese, romeno e spagnolo”.
RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SUL CAMPIDOGLIO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

Ho letto l'informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati ai sensi del D.Lgs. 196/2003

| SETA

CORRELATI

Comune di Roma: mobilità per i dipendenti, ma solo nelle aziende

Campidoglio Balthazar

piazza-campidoglio-roma-comune
LEGGI L'ARTICOLO

Falcognana, il Tar riapre la partita discarica

Campidoglio SETA

discarica_falcognana_ardeatina_divino_amore_2
LEGGI L'ARTICOLO

Comune di Roma, su Acea Ignazio Marino non molla e va in tribunale

Campidoglio Giuliano Longo

acea ignazio marino
LEGGI L'ARTICOLO
Cinque Quotidiano

COMMENTI

SEGUICI SUI SOCIAL

Iscriviti
alla newsletter

 

Autorizzo il trattamento dei miei dati ai sensi del D.Lgs. 196/2003 (policy)

Traffico

Scopri tutta la viabilità in tempo reale su Roma e provincia

Guarda la mappa


I Più letti