Comune di Roma, rivolta contro il taglio degli stipendi

Nuova mobilitazione dei dipendenti contro la manovra in corso: «Intervenite sui privilegi e i redditi alti»

0
141

E’ la guerra degli stipendi. I dati e le ultime ricerche lasciano intravedere una gestione dubbia in Campidoglio. E così i dipendenti capitolini si preparano alla rivolta contro il taglio degli stipendi. La chiamano «mobilitazione» e invitano tutti i colleghi a unire le forze. Ieri è partito un nuovo tam tam via mail. «I dipendenti di Piazza del Campidoglio» – si legge nel documento – ripercorrono quanto successo nell’ultima settimana, manifestazione in piazza (da qui il nome che si sono dati) compresa.

TAGLIO ALLE INDENNITÀ – Il personale capitolino si definisce «preoccupato, molto preoccupato», soprattutto per quanto riguarda il taglio delle indennità «che rappresentano circa un terzo del nostro stipendio». «In questo momento – scrivono – occorre intensificare i nostri sforzi nella difesa dei nostri magri salari, prendendo coscienza che soltanto impegnandoci e mobilitandoci possiamo sventare la manovra attualmente in corso, (che riguarda il contratto decentrato e quindi il salario accessorio, ndr). È necessario quindi mettere in moto una seria azione rivendicativa.

ABOLIRE I PRIVILEGI – Chiediamo prima che venga tolto anche un solo euro dalle nostre tasche, si intervenga per eliminare le sacche di privilegio esistenti, come quelle dei consulenti esterni». I lavoratori chiedono chiarezza ai sindacati. Anche il centrosinistra si mobilita a difesa dei dipendenti, dicendo «no a nuovi dirigenti esterni».

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SUL CAMPIDOGLIO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”8″]

È SUCCESSO OGGI...

Violenta rissa in pieno centro a colpi di bottiglia, arrestati 3 stranieri

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo hanno arrestato tre persone per una violenta rissa a colpi di cocci di bottiglia, scoppiata, ieri sera, in largo Talamo. In manette sono finiti un 23enne e un...
alitalia_aereo_airbus_a330_2

Alitalia, Montino: «Il Comune di Fiumicino non girerà la testa dall’altra parte»

“Il Comune di Fiumicino segue con grande apprensione e attenzione quanto sta accadendo in Alitalia. Il risultato del referendum parla chiaro con una netta affemazione del no. Ora non possiamo permetterci che un...

25 Aprile, partito il corteo Anpi: «Basta polemiche, oggi si festeggia»

È partito con il coro di 'Bandiera rossa', in testa i partigiani romani che sorreggono lo striscione con la scritta 'I partigiani', il corteo dell'Anpi da piazzale Caduti della Montagnola. Alla manifestazione, diretta a Porta...

Roma, si aggira tra i turisti con una pistola a slave e 4 coltelli

I Carabinieri della Compagnia Speciale di Roma e della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno denunciato a piede libero un senza fissa dimora di origini Ceche di 47 anni, incensurato, con l’accusa di...

Dosi di cocaina in casa, 3 albanesi nei guai

Nel corso di alcuni servizi antidroga, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Roma Cassia hanno arrestato tre cittadini albanesi di età compresa tra i 23 e 26 anni, per detenzione e spaccio di...