Comune di Roma, qualcuno sa che il parco del Pineto è di un privato?

0
131

I difensori del parco del Pineto dormono notti agitate in attesa di salvare il verde urbano, ma sembrano non essersi accorti del nostro piccolo scoop (vedi articolo correlato), con il quale riveliamo che la proprietà dei 162 ettari tra Valle Aurelia e Pineta Sacchetti è privata (Sep Spa), e che lungi dalle possibili speculazioni quel che è certo è che per lasciare l’area a verde pubblico il Comune di Roma sarà chiamato a sborsare una somma che si aggira intorno ai 100 milioni di euro.

Ciononostante, tra ricorsi e scontri in Campidoglio, la questione resta spinosa soprattutto perché dalle associazioni ad alcuni consiglieri comunali, tutti parlano e si comportano come se si parlasse di un bene pubblico e non privato. Incontrando ad esempio la vice presidente di Italia Nostra, Mirella Belvisi, scopriamo che il primo obiettivo della storica associazione per la tutela del paesaggio è quello di «chiedere che non venga modificato il piano di assetto» del parco urbano del Pineto.

Parco che è stato istituito a livello regionale nel lontano 1987 ma che tra innumerevoli cambiamenti di classificazione urbanistica, espropri e ricorsi è a tutti gli effetti in mani private. Stessa cosa dicasi per la consigliera comunale Lavinia Mennuni membro del Nuovo Centro Destra (capitanato in Campidoglio dalla bella ex vicesindaco Sveva Belviso) che evita la nostra intervista pur sostenendo a sua volta le ragioni di chi non vuole speculazioni (forse confusa dal nostro articolo come se neanche lei fosse a conoscenza del reale stato delle cose).

Se d’altra parte è del tutto comprensibile che la popolazione di Valle Aurelia, Pineta Sacchetti e dintorni continui a battersi per il “suo” parco, non si capisce quale battaglia stiano combattendo. Tutti dunque affannati a difendere il parco del Pineto da questo o da quel progetto… Ma se davvero le speculazioni fossero dietro l’angolo, perché il legittimo proprietario (la Sep Spa, appunto) chiederebbe di avere dal Comune i “suoi” soldi?

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU CAMPIDOGLIO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”8″]