Differenziata, si parte. O no?

Il Comune distribuisce il questionario per avviare il servizio. Equivoco sui fondi. Marino: li abbiamo chiesti e ora ci sono

0
162
Differenziata Eur

Un questionario rivolto ai cittadini di Roma per “capire la raccolta differenziata”. Il Campidoglio lavora al raggiungimento dell’obiettivo del 65% di rifiuti da riciclare entro il 2016, fissato dal protocollo di intesa dello scorso 4 agosto del 2012 tra il ministero dell”Ambiente, il commissario delegato per il superamento dell”emergenza ambientale, la Regione Lazio, la Provincia e Roma Capitale.

«La città di Roma sta vivendo una fase importante e decisiva nella gestione dei rifiuti- si legge nella mail recapitata dal Comune ai cittadini- Roma Capitale ha previsto la riorganizzazione della raccolta differenziata su tutto il territorio della citta”, anche attraverso l”inserimento del sistema porta a porta in alcuni quartieri di tutti i Municipi. La riorganizzazione è stata avviata nel 2012 nel territorio del III municipio (ex IV) ed e” attualmente in corso nel territorio del municipio VI (ex VIII), del municipio IX (ex XII), del municipio XI (ex XV), del municipio XIII (ex XVIII) e in parte del municipio del I (ex XVII).

Il sistema ”porta a porta” è previsto laddove vi sono le giuste caratteristiche urbanistiche (spazi condominiali, possibilità di sosta per i mezzi destinati alla raccolta, ecc.) e prevede l”eliminazione dei cassonetti stradali e il posizionamento, nelle pertinenze condominiali, di quattro bidoncini per la raccolta dell”organico, della carta, degli imballaggi in plastica e in metalli e per cio” che non puo” essere riciclato, chiamato secco residuo.

I rifiuti sono raccolti seguendo uno specifico calendario. Nelle zone in cui persiste la raccolta stradale, verra” introdotto il cassonetto per i residui organici- spiega ancora la nota- mentre il cassonetto blu sarà destinato esclusivamente agli imballaggi in plastica e metalli. Per la sola raccolta del vetro, invece, saranno posizionate in tutto il territorio le campane stradali. Più differenziata vuol dire meno rifiuti nelle discariche, recupero di risorse dal ciclo dei rifiuti, citta” piu” pulite e vivibili».
Dunque sembra esserci proprio tutto per proseguire nel programma della raccolta differenziata. Compresi i soldi, messi in dubbio invece proprio oggi pomeriggio dall’assessore all’Ambiente Estella Marino. Ma allora qual’è la verità?

L’assessore precisa: «La legge di stabilità prevede i fondi del ministero perchè io da mesi sto sollevando il problema dell’assenza del finanziamento col ministero stesso e finalmente ci siamo riusciti – dice Estella Marino. L’ho detto anche oggi in commissione evidentemente non si è ascoltato tutto».

Dunque la dichiarazione di Estella Marino non era stata riportata nella sua completezza. I soldi ci sono. Tutto è bene quel che finisce bene.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, tentato colpo in un centro sportivo: recuperate mazze da golf

Si sono introdotti in un centro sportivo in zona Tor di Quinto e hanno rubato numerose mazze da golf ma, quando si stavano allontanando, sicuri ormai di averla fatta franca, sono stati bloccati dai...

Cerveteri, Sforza Ruspoli ha presentato le firme in Comune

Dopo aver ottemperato agli obblighi procedurali, la lista civica ‘Nessun dorma’ ha ottenuto dall’Ufficio elettorale del comune la certificazione di convalida delle firme, a sostegno del candidato sindaco Sforza Ruspoli.   Dallo staff del principe di...
regione lazio

Regione Lazio, ok Standard&Poor. Zingaretti: «Ce l’abbiamo fatta»

Conferma di Standard&Poor`s sui conti in ordine @RegioneLazio è altra buona notizia per il Lazio. Sembrava impossibile, ce l`abbiamo fatta. Lo scrive sul suo profilo Twitter il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.   "La conferma...

Obiettivo quiete e minicar sicure: maxi controlli ai Parioli

E' partita giovedì scorso l'intensa attività di controllo della Polizia Locale, svoltasi prevalentemente in via Filippo Civinini e in Piazza Euclide, ai Parioli: da tre giorni decine di pattuglie sono impegnate nell'area per controllare...

Di Serio-Curcio, nuovo incontro con questore su Esquilino

"Ieri sera, insieme alle tante energie positive del rione Esquilino, abbiamo incontrato il questore Guido Marino per il secondo di una serie di incontri finalizzati a focalizzare ed affrontare le questioni di sicurezza del...