Rai, la vendetta di Veronica Maya

0
147

 Oggi dal canestro delle donzelle di Raiuno, abbiamo deciso di tirar fuori la conduttrice più di successo del pomeriggio, una bella ragazza, sana, forte di costituzione, due gravidanze portate con successo a termine, con il parto quasi in diretta tv. Naviga con i suoi 2 milioni di telespettatori e con uno share sopra il 12% nel mare mosso di Raiuno come una corrazzata:Veronica Maya e il suo Verdetto finale.Una specie di Giovanna d’Arco, combattente, niente riesce a fermare la sua corsa, neppure un flop catastrofico, “Incredibile”, in prima serata il 9%. Da quelle ceneri è rinata più forte e più bella della Venere del Botticelli. Di meriti ne ha molti, ma soprattutto uno ci piace citare. E’ l’unica donna al mondo che ha osato schierarsi contro Lucio Presta. Il top dei top manager della Rai, aveva posto sotto contratto la Veronica Maya, forse per tenere imbrigliata la cavallina scalpitante e non ostacolare la moglie Paola Perego che procedeva lenta nel pomeriggio di RaiUno.La nostra Veronica, dopo mesi di lacci intorno al collo, senza un ripensamento, ha chiuso il contratto con Lucio Presta e ha preteso di avere lo spazio che le spettava nel pomeriggio:Verdetto finale, appunto. Una guerriera d’altri tempi, finalmente una professionista che si è conquistata il successo rischiando sempre in prima persona.LEGGI ANCHE: Eleonora Daniele, l’eterna aspirante alle prime serate RaiCaro Lucio tu che sei il super manager che dispone e impone tutte le conduzioni della Rai, così sicuro di te, comincerei a preoccuparmi dell’unica persona che non si è fatta mettere i piedi sulla testa. Visto il successo di pubblico che Veronica Maya sta ottenendo, potrebbe essere lei la candidata più affidabile per sostituire tua moglie Paola Perego nell’insuccesso della Vita in diretta. Una notizia che viene dal settimo piano della Rai. La vendetta della Maya continua.Zagor