Ospedali, Petrangolini \”s\’inventa\” le aperture di sera

0
140
 

«L’impegno della Giunta sui tempi di attesa nei servizi sanitari va accompagnato con determinazione. Nessun cittadino deve più sentirsi rispondere con frasi del tipo: ‘se ne parla il mese prossimo’ perché nel frattempo le liste sono chiuse». A parlare è Teresa Petrangolini, membro della Commissione Salute e Politiche sociali del Consiglio regionale.

Secondo la consigliera del gruppo ‘Per il Lazio’, con il piano regionale varato da Zingaretti potrebbero cambiare molte cose: «In primo luogo – spiega – l’impegno di raggiungere un livello standard delle prestazioni nei servizi sanitari è una priorità indispensabile per evitare che il cittadino sia dirottato dalle strutture istituzionali all’attività libero professionale con il conseguente aggravio di costi. Inoltre, con il rafforzamento del Recup si potrà miscelare meglio pubblico e privato per offrire un servizio migliore».

«Anche lo sforzo sugli orari di apertura – continua Petrangolini – va condotto fino in fondo: perché un’ecografia o una TAC non si potrebbero fare alle 8 di sera come in Francia? Nella sanità pubblica c’è un cattivo uso non solo delle risorse finanziarie, ma anche delle risorse umane. E’ vero che le difficoltà sono tante, a partire dal blocco del turn over, ma lo sforzo di tutto il personale e il suo miglior uso saranno cruciali per migliorare il servizio. Infine – conclude la consigliera segretaria dell’Ufficio di presidenza del Consiglio regionale del Lazio – tutto potrà funzionare meglio se aumenterà l’informazione verso il cittadino. Accedere alle informazioni necessarie per districarsi tra i servizi offerti, infatti, è l’unica garanzia per il cittadino che le regole siano rispettate. E’ uno scandalo che il Policlinico Umberto I, per esempio, gestisca direttamente l’80% dell’agenda di prenotazione con il conseguente aggravio di opacità e inefficienza. La trasparenza, pertanto, non riguarda solo l’uso delle risorse, ma anche il funzionamento dei servizi: solo così potremo garantire che tutti, dagli amministratori agli operatori, facciano bene il loro dovere».

È SUCCESSO OGGI...

Movida e sicurezza, sanzionati 42 buttafuori a Roma

I carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno avviato un monitoraggio delle persone addette ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi,...

Le promesse (mancate) dei Grillini paralizzano la Salaria

Roma, 22 settembre, la mobilità è insolitamente paralizzata nl quadrante nord della città e non se capisce il motivo. La Via Salaria, solitamente congestionata, ha raggiunto livelli di paralisi totale. Ma stavolta non è semplice...
Sergio Pirozzi

Sergio Pirozzi ringrazia la Meloni ma critica le divisioni nel centro destra

Eccolo il Pirozzi Sergio sindaco di Amatrice e del ‘fare’ che si presenta ad Atreju, la festa dei giovani della Meloni. E qui, dice «vi mando un messaggio: io sto qui da sindaco di...

Roma, truffava clienti con false polizze assicurative

Ex consulente finanziario truffava i clienti stipulando false polizze assicurative e intascando i soldi. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno eseguito il sequestro di beni immobili, per un...

Il vento sta cambiando e spinge alla deriva i 5stelle

Parafrasando il video ormai virale dove si vede la Raggi che in campagna elettorale dichiarava giuliva “il vento sta cambiando” mentre Roma affoga sotto un recente normalissimo acquazzone,il vento sta cambiando questa volta per...