Umberto I, settecento dipendenti a rischio: «Pronti alla mobilitazione»

0
87
 

Non si placano le polemiche al policlinico Umberto I. Venerdì i sindacati sono tornati sul piede di guerra contro il mancato rinnovo dei contratti dei precari.

«Nonostante l’accordo raggiunto in sede regionale il 19 dello scorso mese che porterà alla nuova regolamentazione finalizzata alla soluzione dell'annosa questione dei servizi esternalizzati diretti alla assistenza alla persona – si legge in una nota – il sindacato vede ancora la direzione generale dell'azienda restia alla proroga dei contratti in essere e in scadenza il 31 luglio. Tale proroga riguarda circa 700 lavoratori che da oltre 10 anni sono impegnati nella assistenza diretta ai cittadini e senza i quali verrebbe bloccata l’intera attività assistenziale del policlinico con gravissime ripercussioni sui Lea.

Nel caso in cui nel corso del prossimo incontro previsto per il giorno 23 luglio non si dovesse trovare soluzione alla proroga dei contratti dei lavoratori continua la nota – Cgil, Cisl e Uil metteranno in campo tutte le iniziative di lotta a tutela dell’occupazione e degli interessi degli utenti».

Proprio lo scorso mese 160 pazienti erano in fila per un prelievo del sangue. Erano malati in terapia anticoagulante. I primi 60 sono stati serviti dal personale medico e infermieristico, ma in coda ne sono rimasti ancora molti altri. Peccato che i "luer", i cartoncini di plastica che vengono applicati alla siringa per poter effettuare quel tipo di prelievo, erano terminati. Si è scatenata la rivolta; i dipendenti del policlinico hanno cercato, in tutti i modi, di sedare gli animi, ma i pazienti non hanno sentito ragioni.

È SUCCESSO OGGI...

Rubava le offerte della chiesa con un metro allungabile

Dopo circa un mese, è stato nuovamente “pizzicato” in chiesa a rubare le monete dalle cassette delle offerte. In manette è finito ancora una volta un 45enne romano, con precedenti, questa volta arrestato dai...

Problemi alla gola per due militari sotto il tunnel della metro: ma è un...

Falso allarme chimico nel tunnel della metro A che va da Porta Pinciana alla stazione Spagna. Alle ore 11.15 una guardia giurata e un militare hanno avvertito problemi alla gola, immediatamente hanno allertato i...
regione lazio

Sulle macerie di Amatrice Pirozzi attacca e la Regione si difende

Covava da tempo la polemica fra il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi e la Regione sulla rimozione delle macerie, a suo avviso gravemente in ritardo e tale da ipotecare la ripresa economica e sociale nelle...

Tremendo incidente, un’auto si scontra con una moto: centauro in pericolo di vita

Un centauro è in pericolo di vita dopo un brutto incidente con un'Opel Corsa. É accaduto la scorsa notte a Roma, intorno alle 2.30, in largo Bratislava. Sul posto sono intervenuti gli agenti del...

Rubava nelle auto parcheggiate: fermato rapinatore seriale

Nemmeno l’obbligo di presentazione alla P.G. per i suoi precedenti reati lo hanno fatto desistere, ma ieri sera, la sua ostinazione a delinquere gli è costata un altro arresto. In manette un 56enne romano, ben noto ai...