Regione Lazio, nuove linee guida per i tirocini: aumentato il minimo mensile

0
87
 

La giunta regionale del Lazio, su proposta dell’assessore al Lavoro Lucia Valente, ha approvato oggi l’attuazione delle linee guida sulla regolamentazione dei tirocini. Molte le novità: al tirocinante è corrisposta un'indennità per la partecipazione al tirocinio di importo lordo mensile minimo di 400 euro (rispetto ai 300 euro lordi previsti dalla normativa nazionale vigente). La Regione definisce poi ulteriori modalità di sostegno per i tirocini a favore dei disabili e dei giovani e sta predisponendo un sistema regionale informatico che permetterà di raccogliere i dati per l’Osservatorio del mercato del lavoro.

 “Con l’approvazione della delibera di oggi – dichiara l’assessore al Lavoro Lucia Valente – siamo riusciti ad elevare l’indennità di partecipazione ed è nostra intenzione trovare le risorse per sostenere ulteriormente i tirocini a favore dei disabili e dei giovani e stiamo semplificando il sistema informatico regionale che ci permetterà di costruire un nostro Osservatorio che consenta di evitare il fenomeno dell’abuso dei tirocini gratuiti e che rilevi il tasso di coerenza tra la formazione che facciamo e l’occupazione che ne deriva”. Il tirocinio è uno strumento formativo di politica attiva che ha l’obiettivo di creare un contatto diretto tra le aziende e il tirocinante per favorirne l’acquisizione di competenze professionali e l’inserimento o il reinserimento nel mondo del lavoro. Consiste in un’esperienza di orientamento e di formazione e non configura un rapporto di lavoro.

 Sono previste tre tipologie di tirocini: a) formativi e di orientamento, finalizzati ad agevolare le scelte professionali e l’occupabilità dei giovani nel periodo di transizione tra il sistema dell’istruzione e il lavoro. I destinatari devono essere in possesso di un titolo di studio conseguito entro e non oltre dodici mesi. La durata non può superare i sei mesi. b) di inserimento o reinserimento lavorativo. I destinatari sono le persone disoccupate (anche in mobilità), le persone inoccupate e i lavoratori sospesi in regime di cassa integrazione ordinaria, straordinaria o in deroga. La durata non può superare i dodici mesi. c) di orientamento e formazione o di inserimento o reinserimento a favore dei disabili, delle persone svantaggiate e di quelle titolari di protezione internazionale. La durata non può essere superiore a dodici mesi nel caso dei soggetti svantaggiati e non superiore a trentasei mesi nel caso di soggetti disabili.

È SUCCESSO OGGI...

corda impiccato genazzano suicidio

Orrore a Genazzano: si impicca all’albero del suo giardino

Attimi di terrore negli occhi di alcuni passanti. Un uomo, ancora vivo, penzolava impiccato a un albero. Immediatamente hanno chiamato il 112 e, miracolosamente, l'aspirante suicida è stato salvato. Lo scioccante episodio è accaduto...
tuscolano

Crolla terrazzo di un palazzo al Tuscolano: grave un uomo

Dramma al Tuscolano, questa domenica mattina. Il terrazzo di un palazzo è improvvisamente crollato. Un uomo che stava stendendo i panni ad asciugare al sole è rimasto gravemente ferito. L'episodio è accaduto in via...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Movida tossica a Roma: blitz dei carabinieri

Sedici spacciatori arrestati e centinaia di dosi di droga sequestrate. Hashish, marijauana, cocaina, ketamina e MDMA, tra le altre. È il bilancio dell’intensa attività antidroga eseguita dai carabinieri del comando Provinciale di Roma. L'ennesima...
roma san giovanni farmacia rapina tatuaggio

Rapina farmacia a San Giovanni: tradito da un tatuaggio

I carabinieri della stazione Roma San Giovanni hanno arrestato un romano cinquantenne ritenuto responsabile di aver commesso, lo scorso 8 marzo, una rapina a mano armata in una farmacia di via Corfinio, nel quartiere...
videocamera furti borse cellulari alberghi roma

Il trucco per rubare borse e cellulari: videocamera svela come agivano

Operava negli alberghi del centro di Roma. Erano una vera e propria gang latino americana. Rubavano borse e oggetti di valore agli ospiti degli alberghi. E il modus operandi era sempre lo stesso. La...