Pisana, al via l’anagrafe dei servizi sociali

0
24
 

Al via nel Lazio l’Anagrafe dei servizi sociali e la Cartella sociale informatizzata, lo stabilisce una delibera proposta dall’assessore alle Politiche sociali Rita Visini e approvata questa mattina dalla Giunta regionale.

A partire dal 31 luglio prossimo il Sistema informativo dei servizi sociali del Lazio (Siss), accessibile dal portale regionale www.socialelazio.it, si doterà di questi due nuovi strumenti per la pianificazione e la gestione del sistema regionale integrato dei servizi sociali.

«Quello di oggi è un passo decisivo sulla strada della realizzazione di un welfare sostenibile ed efficiente nel Lazio – spiega Visini -. Finalmente i cittadini avranno a disposizione uno strumento per accedere in maniera realmente trasparente ai servizi, e le amministrazioni, Regione in testa, potranno conoscere nel dettaglio la situazione sul territorio.

L’Anagrafe dei servizi sociali sarà finalizzata alla rilevazione delle strutture e dei servizi socio-assistenziali e socio-sanitari della Regione e permetterà una mappatura dettagliata e aggiornata dell’offerta. La banca dati raccoglie una serie di informazioni che permetteranno agli utenti di individuare il servizio più idoneo a rispondere ai propri bisogni.