Ignazio Marino in bici al Campidoglio

0
20
 

E’ sceso dalla bicicletta rossa ed è entrato in Campidoglio per il passaggio di consegne e, primo atto nel nuovo ruolo di  sindaco di Roma. Dopo la proclamazione, avvenuta questa mattina con la certifcazione da parte dell’ufficio centrale elettorale dei 664.445 voti, il 63,93 per cento del totale oggi pomeriggio Ignazio Marino è arrivato sul colle più importante della città.

Alle 18 tutto era pronto per accogliere il nuovo sindaco che salito da San Pietro in Carcere ha depositato la bici su una delle due rastrelliere appositamente installate e ha fatto ingresso per la prima volta in Campidoglio, dove era atteso dal sindaco uscente, Gianni Alemanno, per un saluto nel salottino che precede lo studio del sindaco. Dopo il breve incontro di rito i due primi cittadini della capitale si sono affacciati dal balconcino che dà sui fori romani.

Poco prima Alemanno aveva fatto un giro di saluti nei palazzi comunali. Cominciano i giorni del cambio degli uffici di staff. Marino ha dato appuntamento via twitter ai cittadini per le 18 in Campidoglio.