Zingaretti per Alemanno. Ma c’è il trucco

0
22
 

Zingaretti che invita a votare Alemanno. Il manifesto è vero, ma c’è il trucco del Pdl.

Il politicamente improbabile accostamento tra i due nomi campeggiava a caratteri rossi e blu sul fondo bianco di un manifesto apparso negli spazi di affissione del II municipio. La notizia ha colpito in molti che si sono soffermati un minuto di più davanti al manifesto totalmente privo di simboli di partito. Poi il tam tam partito sui social networks ha svelato l’arcano. L’omonimo candidato nel II municipio si chiama Alessandro Zingaretti ed è stato candidato al parlamentino locale.

«Questa mattina ho ricevuto diverse telefonate di cittadini che mi raccontavano dei manifesti – ha spiegato allarmato il candidato alla presidenza del Municipio II, Giuseppe Gerace del partito democratico.

«Insomma, in un clima di piena crisi elettorale il centro destra ingegna (se di ingegno si può parlare) un manifesto ingannevole che sfrutta l'omonimia dell'uscente capogruppo del III Municipio, Alessandro Zingaretti, con l'attuale presidente della regione Lazio Nicola. Perdoniamo questa disperata e ingegnosa invenzione del Pdl, ma chiedo solamente la cortesia al Pdl di non inventare manifesti con la scritta “Alemanno invita a votare Gerace” o “Polverini vota Marino” perché sarebbero davvero negativi».

cq