Regione, risanamento Cotral: «Azzerate le consulenze»

0
40
 

«Sono state disdette tutte le consulenze della società. L'ultima per 200mila euro è stata disdetta una decina di giorni fa. La società allo stato non ha rapporti di consulenza con nessuno». Lo ha detto ieri il presidente facente funzioni di Cotral, Domenico De Vincenzi, nel corso di un’audizione nella commissione regionale alla Pisana.

«Il bilancio del 2012 si è chiuso con una perdita di circa 26 milioni di euro. Negli ultimi due mesi su impulso della Regione si sono assunte alcune decisioni. Non è stato approvato il piano industriale perchè la parte economica prevedeva una perdita di 8 milioni, il bilancio di 26 milioni e quindi quel piano doveva essere riplasmato sulla base di questo risultato economico. Il piano sarà sicuramente presentato entro questo mese».

Il Cda è intervenuto anche sulla macrostruttura, approvando una delibera nella quale «abbiamo abolito quattro delle precedenti otto direzioni, annullando anche selezioni fatte perchè in questo momento la società non può proseguire su una certa politica».